Injustice: Gods Among Us – Recensione

Injustice_Gods_Among_Us_Cover_ArtUscito nell’aprile del 2013 per Playstation 3 e XBox 360 Injustice: Gods Among Us è un picchiaduro sviluppato dai creatori di Mortal Kombat, o meglio del reboot del 2011, ovvero i NetherRealm Studios di Ed Boon (creatore del MK originale). Il gioco si presenta come un classico picchiaduro ad incontri 1 vs 1 in piano orizzontale all’interno di un ambiente tridimensionale. Protagonisti del gioco? Eroi e criminali dei fumetti DC Comics.

In realtà non è la prima volta che Ed Boon e soci sono alle prese con l’Universo DC, gia nel 2008, prima ancora della nascita di NetherRealm Studios avvenuta nel 2010, Superman, Batman e gli altri eroi fecero capolino in un gioco di lotta nel crossover Mortal Kombat vs DC Universe, che vedeva la collisione dei due mondi che rischiarono di fondersi. Nonostante voti positivi MK vs DC non fu un vero e proprio successo ma rimane comunque un titolo divertente che fu una sorta di esperimento da parte di Ed Boon per rivoluzionare il gameplay della serie Mortal Kombat senza il quale non avremmo visto la luce dell’ottimo reboot Mortal Kombat del 2011, che si impose subito tra i titoli migliori del genere (per me invece non ci sono dubbi che lo sia).

Insomma le premesse per trovarci di fronte ad un gran gioco ci sono tutte. E in effetti è proprio così. Molto simile per certi aspetti a MK del 2011 ma allo stesso tempo diverso, Injustice ci ripropone il cast di eroi gia apparsi nel crossover con l’aggiunta di tanti altri per un totale di 24 personaggi giocabili (ora a quota 30 con i sei personaggi DLC tra cui la guest star Scorpion da Mortal Kombat).

(Injustice)_All_Characters_Video_Roster_Revealed

personaggi giocabili
  • Aquaman
  • Ares
  • Bane
  • Batgirl (DLC)
  • Batman
  • Black Adam
  • Catwoman
  • Cyborg
  • Deathstroke
  • Doomsday
  • The Flash
  • Green Arrow
  • Green Lantern
  • Harley Quinn
  • Hawkgirl
  • The Joker
  • Killer Frost
  • Lex Luthor
  • Lobo (DLC)
  • Martian Manhunter (DLC)
  • Nightwing
  • Raven
  • Scorpion (DLC)
  • Shazam
  • Siestro
  • Solomon Grundy
  • Superman
  • Wonder Woman
  • Zatanna (DLC)
  • Zod (DLC)

La trama, da sempre un punto di forza nella serie di MK, anche questa volta come gia accadde nel crossover, gira intorno al tema dei mondi paralleli. Superman, sotto l’influsso del gas dello Spaventapasseri, uccide Lois Lane (e il figlio che porta in grembo) credendo di affrontare il mostro Doomsday mentre Metropolis viene devastata da un esplosione. Artefice di tutto è il pagliaccio del crimine, il Joker, stufo di perdere per mano del Cavaliere Oscuro e deciso a vincere per una volta. La tragedia fa scattare qualcosa nell’Uomo d’Acciaio che prima uccide il criminale di fronte ad un incredulo Batman, e poi instaura una dittatura. Il nuovo ordine mondiale porterà alla creazione di nuove alleanze in una guerra che vedrà da una parte il regime di Superman e dall’altra il gruppo dell’insurrezioe di Batman. Scoperta l’esistenza di un universo dove tutto questo non è avvenuto l’insurrezione trasferisce la Justice League di quel mondo nel proprio così da chiedere il loro aiuto per sconfiggere il Superman malvagio.

La storia è ben sviluppata e i personaggi, almeno quelli principali, sono ben caratterizzati rispecchiando profondamente le controparti fumettistiche. La modalità storia prevede una serie di incontri 1 vs 1 intermezzati da filmati dove vedremo svolgersi la storia e assisteremo a tanti colpi di scena spesso inaspettati [ATTENZIONE SPOILER]Hal Jordan sedotto dal potere della paura al fianco di Sinestro come Lanterna Gialla nel regime di Superman, Lex Luthor e Harley Quinn alleati di Batman (soprattutto Luthor arriverà a sacrificarsi per sconfiggere la dittatura), e scoprire che il Nightwing che ha abbracciato la dittatura di Superman è Damian il figlio di Bruce Wayne/Batman e assassino di Dick Grayson il Nightwing originale![FINE SPOILER]
A spezzare un pò la monotonia dell’alternanza filmato/combattimento sono presenti dei minigiochi che hanno anche lo scopo di agevolare (se vinti) il giocatore nel prossimo scontro.

Dal punto di vista grafico i personaggi si presentano con un aspetto realistico ahimè fortemente influenzati dai look adottati nel reboot fumettistico dei New 52, in qualche caso ulteriormente accentuati dall’aspetto armaturoso. La presenza di diverse skin alternative, sbloccabili durante il gioco ma più spesso rilasciate come DLC a pagamento, permette però al giocatore di usare le vesti che più lo appagano tra una vasta gamma che spazia dalle versioni più classiche (Deathstroke, Harley Quinn, Cyborg), ai New 52 (Batman, Superman, Nightwing, Wonder Woman più Flash e Lanterna Verde nella versione mobile del gioco), agli eroi versione Lanterne Nere come si son visti nella saga Blackest Night (Batman, Superman, Flash, Aquaman, Hawkgirl, Doomsday), alle versioni alternative delle graphic novel Earth-2 e Red Son o del videogioco Batman Arkham City fino ad arrivare alle versioni portate su grande e piccolo schermo (Arrow e L’Uomo d’Acciaio).Injustice-DLC
Questa vasta gamma permette anche l’inserimento di ulteriori personaggi come skin alternative, John Stewart come skin alternativa di Lanterna Verde, il malvagio Cyborg Superman, inutile dirlo, per Superman, Thomas Wayne nella versione Flashpoint di Batman e il gia citato Nightwing presente in doppia versione (Dick Grayson e Damian Wayne qui alla sua prima apparizione come Nightwing).
Si vocifera in un futuro inserimento di Reverse Flash (o Professor Zoom), in Italia noto come l’Anti-Flash come possibile skin alternativa, nuovamente inutile dirlo, per Flash.

Injustice-super-movePer quanto riguarda il gameplay il gioco è molto simile al Mortal Kombat del 2011 con combattimenti su piano orizzontale in ambiente 3D dove è possibile mischiare attacchi normali ad attacchi speciali e proprio come in MK è presente una barra (caricabile durante il match) per ogni personaggio che una volta riemptita totalmente permette di sferrare una supermossa dalla grande potenza in grado di ribaltare la situazione e usando parte di questa barra di potenziare le mosse speciali. Le arti marziali vengono sostituite da attacchi basati sui poteri e abilità di ciascun personaggio dando vita a combo fatte di pugni, laser, fulmini e gadget perfettamente combinabili con le mosse speciali.
Vera novità dei combattimenti di Injustice è la modalità scontro che permette di interrompere la combo dell’avversario sfruttando la barra super (ma solo dopo aver perso la prima parte di energia), i due giocatori possono scegliere quale livello super usare per poter vincere lo scontro, il più alto vince riottenendo un pò di salute.Injustice-Green-Arrow-VS-Hawkgirl-08
Altra novità è data dall’interattività delle arene di gioco. Ogni arena riproduce luoghi familiari ai fan dei fumetti quali Metropolis, Gotham City, La Torre di Guardia, Atlantide, Temiscira e sopratutto l’Arkham Asylum con le comparsate dei detenuti (Due Facce, Enigmista, ecc). Nelle arene sono presenti oggetti utilizzabili in modo diverso a seconda della forza dei personaggi. Inoltre sono disposti su più livelli raggiungibli lanciando l’avversario dopo un attacco ai bordi dell’arena danneggiandolo durante il volo tra un livello e l’altro.
A rendere più longeva l’attività di gioco sono presenti una gran quantità di modalità sbloccabili giocando: sopravvivenza, velocità e tante altre, in particolare la modalità impossibile che prevede di affrontare l’intera rosa di personaggi utilizzando un unica barra di vita! A questo va aggiunta la modalità S.T.A.R. Labs che, come la Torre delle Sfide di MK, prevede una sequenza di sfide per ogni personaggio per un totale di 240 sfide!

injusticewonderstrike

In conclusione ci troviamo di fronte ad un ottimo prodotto, seppur leggermente inferiore a Mortal Kombat (il paragone viene spontaneo!) ma capace di soddisfare pienamente sia i fan dei picchiaduro, per giocabilità e longevità, che i fan dei fumetti targati DC Comics!

Annunci

6 thoughts on “Injustice: Gods Among Us – Recensione

  1. L’ho provato qualche mese fa, dopo averne parlato con te e perché ho scoperto che non è un classico picchiaduro in cui scegli un personaggio, fai una serie di combattimenti e vedi il finale (da piccolo amavo Street Fighter II) ma più un film interattivo in cui giochi solo quando c’è da fare a botte. Però niente, non mi è piaciuto, i picchiaduro proprio non fanno per me, anche se originali come questo, mi sono fermato dopo il primo combattimento tra Batman e Deathstroke, dopo 2 pallosissime ore per il training.

    “Scoperta l’esistenza di un universo dove tutto questo non è avvenuto l’insurrezione trasferisce la Justice League di quel mondo nel proprio così da chiedere il loro aiuto per sconfiggere il Superman malvagio.”

    Wow, questa cosa non la sapevo e la trovo molto interessante.

    • A ciascuno il suo 😉 io vado pazzo per sti giochi e Injustice, assieme al papà Mortal Kombat, è tra i migliori sulla piazza. La classica modalità ad incontri c’è anche qua ma NetherRealms sin da Mortal Kombat vs DC Universe ha introdotto la modalità storia di cui hai avuto un assaggio, è una cosa che a me piace molto, crea una vera e propria continuity nelle loro saghe dove tutti i personaggi hanno un ruolo ben preciso a differenza degli altri picchiaduro dove tutto è solo accennato e spiegato a grandi linee, e questo rende i personaggi veramente tridimensionali non solo nel senso di poligoni tridimensionali. Se proprio non lo vuoi giocare ti consiglio, nuovamente, di guardare il film della modalità storia perché ne vale davvero la pena, per essere un videogioco han dato vita ad un Elseworld con le contropalle dove i protagonisti son più in linea con le controparti pre reboot che con quelle New 52, capirai che per chi come me ha odiato il reboot questo era una vera manna dal cielo!

      • Che intendi per “guardare il film”… se ricordo bene mi avevi consigliato di vederlo su YouTube, giusto? E non che ci sia una modalità nel videogioco. Anche se, per vederlo in HD, potrei cercare un salvataggio di uno che l’ha completato e guardare solo i filmati, sempre se una volta concluso ci sia questa possibilità.
        Per le caratterizzazioni mi trovi d’accordo, soprattutto per il New 52 e lo sai dato che abbiamo avuto modo di confrontarci più volte.

        • Mi riferivo proprio ai filmati senza i vari combattimenti in mezzo, se lo trovi in HD meglio. Non mi pare si possano rivedere i filmati ma qualcuno lo avrà anche fatto su youtube.

          • Allora ricordavo bene. Ne avevo trovato uno quando me lo hai detto ma mi pare avesse i dialoghi o i sottotitoli fuori sincro. Oppure non facevo in tempo a leggerli, mica ricordo bene. Proverò a cercarne un altro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...