The Walking Dead #127 parliamo dei rumors

twd-127Pochi mesi fa Robert Kirkman, creatore della più famosa serie sugli zombie del momento, dichiarò che a partire dal numero 127 ci sarebbero stati grossi cambiamenti sulla serie, un nuovo inizio venne definito, con nuovi personaggi. La notizia fece molto scalpore tra i fans di tutto il mondo che ovviamente in rete diedero il via ad una sequenza di rumors e ipotesi sul fantomatico nuovo inizio due delle quali mi hanno fatto seriamente dubitare sulla reale attenzione che prestano i sedicenti lettori/fans alla lettura della serie (ma il discorso si può tranquillamente ampliare anche sul resto dei comics).
Queste ipotesi sono strettamente collegate tra loro e si concentravano sulla nuova protagnista della serie.
twd_lori_deathNel primo caso i fans ipotizzavano che potesse essere la figlia di Rick e Lori, Judy ma ciò è impossibile e non c’è bisogno di troppe spiegazioni, l’immagine parla da se. Capisco che nei comics americani le resurrezioni sono all’ordine del giorno ma non si parla di supereroi, in The Walking Dead dalla morte si torna solo come zombie.
Nel secondo si ipotizzava che si trattasse della donna che uccise il Governatore, proprio dopo aver assistito alla morte di Lori e della piccola Judy. Qua la questione è più complicata. Nel fumetto non viene mostrato chiaramente il destino di questa donna. La sequenza ci mostra come la donna una volta all’interno ella prigione, ormai invasa dagli zombie, finisca i colpi lasciando intendere come sia andata incontro a morte certa.
Non sarebbe la prima volta che uno dei personaggi riesca a sopravvivere ad un orda di zombie (basti pensare a Tyreese chiuso nella palestra della prigione) ma in questo caso la scena assume anche un significato ben più profondo, sottolineando l’inutilità della violenza messa in atto dal Governatore (e in generale dall’uomo, la grande metafora che sta dietro a tutta la serie).twd-48-18-b
TWD-48-19Nel momento in cui scrivo questo post The Walking Dead 127 negli USA è gia uscito da quasi un mese e ormai siamo a ridosso del numero 128 (avrei voluto scrivere questo post prima ma per cause di forza maggiore non ci sono riuscito).
Ebbene il nuovo inizio di cui parlava Kirkman non si è rivelato un reboot con tanto di cambio di location e protagonisti ma di un semplice salto in avanti di due anni dopo gli eventi dello scontro del gruppo dei nostri beniamini con il gruppo di Negan.
Confermando le mie idee in merito, potrà sembrare arrogante da parte mia e qualcuno potrà anche pensare “facile parlare adesso che è uscito!” ma è esattamente la cosa più ovvia che potesse fare. Perchè? Semplice, perchè ancora prima dell’annuncio sui cambiamenti di TWD 127 aveva dichiarato che si sarebbe concentrato sul ricostruire una società e il modo più efficace per farlo senza annoiare il lettore era ed è un salto temporale ma soprattutto come si può anche solo pensare per un solo istante che Rick, Carl e soci ci salutino così per lasciare spazio ad altri senza sapere nulla del loro destino? Non sottovalutiamo le parole di Negan nel vol.17 della serie, in particolare nel centesimo episodio: “Qual è la storia di questo futuro serial killer? Merda, ragazzo… rilassati o almeno piangi un po’. Non posso ammazzarti prima che la tua storia finisca. Cazzo, è troppo interessante”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...