Superior Spider-Man vol.1: più che stupefacente – Recensione

Superior Spider-Man vol.1 coverTitolo: Superior Spider-Man vol.1: più che stupefacente
Autori: Dan Slott (testi), Ryan Stegman e Giuseppe Camuncoli (disegni)
Edizione originale: Superior Spider-Man #1-5 (Marvel Comics, 2013)
Edizione italiana: Superior Spider-Man vol.1: più che stupefacente (Marvel Italia/Panini Comics, 2015)

Dan Slott lo si ama o lo si odia. Difficilmente si può trovare una via di mezzo. Odiato forse più per protesta o per presa di posizione che per il suo lavoro perchè “colpevole” di essere uno degli artefici del Brand New Day, ovvero il Ragno post-One More Day, soltanto un altro giorno, la controversa minisaga in cui Peter Parker per salvare zia May dalla morte sugella un patto con il demone Mephisto sacrificando il proprio matrimonio e modificando per sempre lo status quo de l’Uomo Ragno, minisaga il cui unico vero difetto è quello di essere in continuity.
Nonostante l’abbandono di molti fan, incapaci di accettare l’episodio, Slott dopo diversi anni è ancora al timone di Spider-Man e nel bene e nen male il suo lavoro ha lasciato un segno indelebile nella sua mitologia introducendo nuovi villain come il sanguinario Minaccia e trasformando Phil Urich (l’ex Goblin buono) nel nuovo Hobgoblin, divenuto una sorta di contraltare di Peter Parker. A Slott va soprattutto il merito di aver finalmente dato a Peter un lavoro stabile e redditizio in cui il giovane può dare sfoggio delle sue doti scienfitiche conciliando la sua attività di eroe.
Con il grande rilancio denominato Marvel NOW! Del 2012, Dan Slott e la Marvel decidono di attuare un cambiamento ancor più coraggioso e radicale, elevando Spider-Man ad un livello… Superiore.Superior-Spider-Man
Superior Spider-Man è stato definito da alcuni come il Knightfall di Batman, entrambe le saghe intendono infatti mostrarci gli eroi sotto un ottica diversa, più cupa e violenta, ma laddove Bruce Wayne sceglieva consapevolmente Jean Paul Valley come proprio sostituto, ignaro ma forse neanche tanto della sua follia, Peter Parker non ha avuto scelta ha visto sottrarsi la propria vita, identità, amici, amori, in quella che forse è stata la sua più grande sconfitta da parte di uno dei suoi più grandi nemici di sempre, quel Dr. Octopus secondo solo a Norman Osborn. In fin di vita consumato da una malattia Octavius è riuscito a scampare alla morte scambiando il proprio corpo con quello di Spider-Man.
Per Otto questa non rappresenta solo una vittoria ma anche una seconda possibilità. Ora è giovane, di bell’aspetto, può avere quel successo che la carriera criminale gli ha negato e può essere un eroe nei panni dell’Uomo Ragno, ma lui, come da titolo, vuole essere più che stupefacente, Superiore.

spidey violentSuperior Spider-Man al suo esordio mette subito in chiaro che il suo approccio con la lotta al crimine è totalmente diverso a partire dalle motivazioni che lo muovono, non più animato dal senso di giustizia ma dal proprio smisurato ego (tranne forse per l’episodio dove affronta il suo vecchio alleato l’Avvoltoio, dove si intravede uno squarcio del suo passato, un passato di abusi e violenze), intenzionato a dimostrare a tutti la sua superiorità, anche se la gente non sa che l’eroe che hanno di fronte è in realtà un uomo diverso. Più violento e duro nei confronti dei criminali che affronta, Superior Spider-Man sfrutta il lavoro di Parker per costruirsi gadget all’avanguardia che gli permettono di vigilare al meglio sulla città ma anche per migliorare la vita privata di Peter che a suo giudizio era carente e senza criterio, tanto da tornare ad iscriversi all’università per ottenere il meritato dottorato.
La strategia di Octavius/Parker è vincente per ammissione dello stesso Peter, relegato al ruolo di spettatore quasi del tutto impotente: Spider-Man non è più un intralcio alla vita privata di Parker che riesce così a passare più tempo con zia May e MJ ma soprattutto Superior Spider-Man in breve tempo ottiene il consenso di J. Jonah Jameson (ora sindaco di New York) e l’appoggio della polizia.jameson
La sua vittoria tuttavia si rivela essere effimera perchè il Dr. Octavius continuerà ad essere ricordato solo per i suoi crimini mentre i suoi meriti scienfitici ed eroici contineranno ad andare a Peter Parker/Spider-Man.

Per Dan Slott Superior Spider-Man ha rappresentato una scommessa azzardata, coraggiosa e audace ma che alla fine si è rivelata vincente realizzando uno degli esordi più riusciti di tutto il Marvel NOW!.

La nostra recensione su Comicsviews

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...