Arrow 5: chi è Prometheus?

arrow-prometheus-203746-1280x0

Sono leggermente indietro con la programmazione italiana della quinta stagione di Arrow, l’orario non è esattamente di mio gradimento, alle 23 è un po’ troppo tardi per i miei gusti, non pensatemi un anziano, semplicemente a quell’ora sono solito dedicare il mio tempo alla lettura. Ricapitolando in questa stagione il villain è tale Prometheus, un tizio il cui aspetto ricorda non poco quello usato da Malcolm Merlyn come Arciere Oscuro. Diversamente dal passato l’identità del villain è avvolta nel mistero, un po’ come accade con i cattivoni di The Flash, e alla fine dell’episodio 5×06 sembrano suggerirci che sotto la maschera del killer si nasconda l’ex detective Lance, ormai vittima dell’alcool, spesso assente ingiustificato e colto da blackout, inoltre Prometheus pare conoscere Oliver Queen.

È chiaro come il sole che il detective Lance non possa essere Prometheus, quando si sarebbe addestrato? E soprattutto quando nei serial DC/CW si sono dimostrati così coraggiosi? Solo nella prima stagione di The Flash!

Ma mettiamo un attimo in chiaro una cosa, il titolo dell’articolo potrebbe essere un po’ fuorviante. Non è mia intenzione principale parlare di chi potrebbe nascondersi sotto il cappuccio di Prometheus, il toto identità è tra il procuratore distrettuale Adrian Chase e il nuovo fidanzato poliziotto di Felicity, Billy Malone, a cui aggiungo non troppo azzardatamente la giornalista Susan Williams (anzi nel momento in cui scrivo uno dei due è già fuori concorso, chi conosce i fumetti DC Comics dovrebbe aver capito a chi mi riferisco). Il motivo per cui ora sto scrivendo questo post è per parlare di quello che poteva davvero essere interessante per la serie e per me lo era proprio Quentin Lance!

Si, poco fa ho detto non c’è mai stato il tempo necessario per un addestramento da assassino da parte dell’ex detective ma… e se l’avessero fatto sotto condizionamento? Ho letto che nel corso della serie farà il suo debutto Talia al Ghul, figlia di Ra’s al Ghul, morto alla fine della terza stagione sconfitto da Oliver, e che avrà un legame con Prometheus. Per me sarebbe stata una trovata geniale (e non solo perché l’ho pensata io :P)

Talia aveva il movente per colpire Oliver, colpevole della morte di suo padre. Quentin Lance era il candidato perfetto per essere trasformato in uno spietato killer, sfruttando il suo momento di debolezza per la perdita di Laurel, morta nella scorsa stagione. Certo Quentin è consapevole che Oliver non ha colpe in merito ma se non fosse stato per lui Laurel non sarebbe mai diventata Black Canary, e prima ancora Sarah non sarebbe divenuta una spietata assassina per poi morire e risorgere ancora più assetata di sangue, e questo è indubbiamente stato una conseguenza del comportamento sconsiderato di un giovane Oliver Queen. Non ci sarebbe tanto da stupirsi se una parte di Quentin serbasse rancore nei suoi confronti, rancore facilmente sfruttabile per mettere i due alleati l’uno contro l’altro, magari anche inconsapevolmente da parte di Lance come suggerito nell’episodio 6. Scoprire che sotto la maschera del killer si nasconda un alleato, un personaggio che sin dalla prima stagione è stato un simbolo di onestà, sarebbe stato un grandissimo colpo di scena, un qualcosa che poteva colpire davvero lo spettatore al cuore, perché diciamo la verità, a chi importa di Billy Malone o Adrian Chase? Che trasporto emotivo ci sarà nello scoprire uno dei due nei panni del villain? Non c’è davvero qualcosa che leghi questi personaggi a Oliver da giustificare un vero e proprio colpo di scena, si certo nel caso di Billy c’è la storia con Felicity ma Lance sarebbe stato perfetto.

Eppure io voglio scommettere su Susan Williams, dopotutto non abbiamo prove reali che Prometheus sia un uomo, è completamente coperto, tra lei e Oliver Queen potrebbe nascere qualcosa e una volta scoperto l’inganno potrebbe ferire l’eroe nel profondo. Sicuramente la troverei più interessante di Billy e Adrian.

Annunci

2 thoughts on “Arrow 5: chi è Prometheus?

  1. Come sai sono fasato con il palinsesto statunitense quindi [benché ancora non sia stata rivelata l’identità di Prometheus…non del tutto almeno] potrei delucidarti su alcuni dubbi 😀
    Cosa che però non farò perché non per natura spoilero e comunque non era questo lo scopo del tuo articolo.

    Ti confesso che, a conclusione dell’episodio in questione [dove Lance si risveglia con una delle armi di Prometheus] ho sperato fino alla fine che fosse realmente lui. Anche per me sarebbe stato un colpo di scena coraggioso e pieno di potenziale, in più avrebbe ridato importanza a Lance! Ora che non ha più le figlie e non è più un poliziotto non può essere coinvolto con il team Arrow, e la storia dell’alcolismo ha rotto abbastanza le balle [sarà la venticinquesima volta che si disintossica], qualche storyline nuove ci voleva!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...