The Flash: l’Anti-Flash non doveva morire!

Reverse-FlashMettiamo subito in chiaro una cosa. Nonostante il titolo questo non è uno di quegli articoli che anni dopo svelano come sarebbero dovute andare le cose in film o serie tv e poi per vari motivi la sceneggiatura è stata modificata in corsa. No, questo è solo frutto di una mia riflessione nata da una conversazione sulla piega che sta prendendo The Flash.

Chi ci segue saprà, o almeno dovrebbe sapere, quanto in casa Omniverso abbiamo amato il personaggio de l’Anti-Flash e forse ancor di più quello del falso Harrison Wells. E da come stanno andando le cose nella serie, ma anche in Legends of Tomorrow, sono dell’idea che l’Anti-Flash non doveva morire, o almeno non in quel modo.

Attenzione: seguono spoiler sulla trama di The Flash per cui se siete tra coloro che hanno visto la serie tv e volete recuperarla non proseguite con la lettura. Anche se già il titolo di per sé è già uno spoiler bello grosso. Forse.

Come sappiamo alla fine della prima stagione Harrison Wells/Eobard Thawne/Anti-Flash è andato incontro alla sua fine nel momento in cui Eddy Thawne si è suicidato cancellando la sua discendenza, che comprende anche il supercriminale, consentendo ai suoi amici di salvarsi e vincere la battaglia. Ora io non ricordo se c’era qualche spiegazione a proposito ma… l’aver impedito la nascita di Eobard Thawne non avrebbe dovuto impedire l’avversarsi di tutto quel che abbiamo visto durante la prima stagione? Perché nel serial Barry ha ricevuto i poteri con l’esplosione dell’acceleratore di particelle di Harrison Wells che in seguito si scoprirà essere l’Anti-Flash dal futuro, costretto a dover creare lui stesso il suo più grande nemico per potergli rubare la velocità e tornare nella sua epoca, quindi senza Eobard/Wells gli eventi della serie sarebbero andati in modo diverso, di fatto si sarebbe dovuta creare una diversa linea temporale, esattamente com’è successo tra la seconda e la terza stagione quando Barry ha impedito l’omicidio di sua madre, sempre causato dall’Anti-Flash, dando vita al mondo chiamato Flashpoint, dove le cose hanno fatto zig anziché zag. La mia domanda è: perché l’aver impedito l’omicidio di Nora West ha alterato la linea temporale e l’aver impedito la discendenza dei Thawne no? Esigenze di trama probabilmente.

Ma come sappiamo l’Anti-Flash non è scomparso dallo show, infatti ha continuato ad apparire con il vero volto di Eobard Thawne in quelli che per lui sono evidentemente degli eventi precedenti

Ma diciamo la verità, quanto ancora poteva dare un personaggio del genere con quel tipo di rapporto e complessità verso Barry?  Qui abbiamo qualcuno che nel velocista scarlatto ci ha visto un esempio e poi l’obbiettivo del suo odio, qualcuno che convivendoci forzatamente nel presente, per i suoi scopi, a suo modo ha fatto anche da maestro al ragazzo, tutto questo prima era celato dalla menzogna che Thawne/Wells era costretto a perpetrare ma ora che la verità era uscita la loro relazione avrebbe raggiunto un livello ancora superiore, c’erano quelle basi di un “amore/odio” davvero interessanti, che forse per la prima volta in tutto il DC Universe avrebbero potuto torcere i capelli al rapporto ben più famoso e tanto abusato di Batman e Joker.

L’antiflash si trova davanti un Barry acerbo, una parte di lui che da ammiratore prima e da nemesi dopo non ha mai conosciuto, vivendo quindi sentimenti contrastanti con questa situazione, una situazione che si sarebbe riproposta anche dopo la svelata verità, d’altra parte Barry in Thawne ha e avrebbe visto sia i suoi meriti che i suoi sbagli, in pratica la sua perfetta controparte perché l’antiflash è sia qualcuno che crea lui stesso nel futuro ma al contempo, per questo strano paradosso temporale, il suo mentore e creatore; l’aver trovato una guida seppur malvolentieri nel suo arcinemico sarebbe stata un’ottima analisi per il personaggio e nei confronti delle sue gesta da eroe, il ragazzo avrebbe avuto una sorta di grillo parlante, è un’operazione abusata si sa (dopotutto quante volte Batman va ad Arkham dal Joker solo per parlare?), ma in questo contesto funzionava alla grande, almeno gli autori non avrebbero dovuto trovare la scusa di far litigare il protagonista ogni cinque minuti col proprio “team”, o per farsi l’ennesima passeggiata temporale rovina famiglie/universi e quant’altro. Mantenere questo rapporto avrebbe significato quindi un ottimo equilibrio per evitare la ripetitività che invece stiamo vivendo in queste ultime stagioni.

Davvero un occasione sprecata, purtroppo. Thawne riapparirà per forza nella serie, in quanto arriverà il momento di affrontare quello che per lui è il passato, lo vedremo sotto una luce nuova, Barry a questo punto avrà già visto la sua fine nel “suo” futuro, sarà in qualche modo d’impatto lo stesso, ma per noi non sarà mai “quel” personaggio, sarà solo l’effetto nostalgia, il residuo di un passato che in questo caso poteva essere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...