Liebster Award 2017

Liebster Award Logo

I Liebster Award sono una sorta di premiazione nata nel 2011 nel favoloso mondo del blogging. Una sorta di catena di Sant’Antonio in cui i blogger nominati devono nominare a loro volta altri blogger così da offrire visibilità in un clima di supporto reciproco ed espressione di stima. Devo ringraziare Batman Crime Solver per la nomination, non me l’aspettavo proprio.

Queste sono le regole per il Liebster Award 2017:

  • Pubblicare il logo del Liebster Award sul proprio blog
  • Ringraziare il blog che ti ha nominato e seguirlo
  • Rispondere alle sue 11 domande
  • Nominare a tua volta altri 11 blogger con meno di 200 followers
  • Formulare altre 11 domande per i blogger nominati
  • Informare i blogger nominati

Queste sono le domande che mi ha posto Batman Crime Solver

  1. Perché hai iniziato a scrivere un blog? 
    I forum iniziavano a starmi stretti e i flame erano sempre dietro l’angolo, sono rari ormai i forum dove si può dialogare davvero (questa domanda la riciclo :P)
  2. Scrivevi un diario quando eri adolescente?
    No
  3. Meglio carta e penna o non puoi più vivere senza computer? 
    Sempre computer e smartphone per prendere appunti sul lavoro
  4. Hai mai avuto un momento di crisi in cui hai pensato di lasciar perdere di scrivere il blog? 
    Crisi si ma non da chiudere tutto, semmai di ricominciare da capo
  5. Quale blog è per te fonte di ispirazione?
    Ne seguo diversi ma non mi ispiro a nessuno
  6. Qual è il post che ti ha dato più soddisfazione fra quelli che hai scritto?
    Domanda difficile, ce ne sono diversi e per diversi motivi. Come scrittura ultimamente mi sento soddisfatto da Logan e Ghost In The Shell, come risultati mi ha stupito e soddisfatto il post sui Power Rangers, non mi aspettavo tutto quel riscontro tra commenti e views soprattutto perché è nato per puro caso
  7. Ti piace bloggare o utilizzi il blog come semplice strumento di marketing?
    Mi piace bloggare ma sto seriamente pensando di affiliarmi ad Amazon, vorrei unire l’utile al dilettevole ma non mi aspetto molto
  8. Qual è il film che ti ha terrorizzato di più e quello che hai amato di più?
    Uhm, altra domanda difficile, non ne ho uno in particolare ne di un tipo ne dell’altro 
  9. Descrivi il tuo blog con tre aggettivi.
    Arrogante e presuntuoso ma vero, come me.
  10. Dai un consiglio a chi vuole iniziare a scrivere un blog.
    Essere se stessi, non sforzarsi di essere simpatici a tutti i costi e soprattutto non scimmiottare lo stile altrui
  11. Qual è il sogno nel cassetto per il tuo blog?
    Mi basta che cresca sempre di più

Queste sono le mie nominations

La cupa voliera del Conte Gracula fumetti, film, videogiochi e intrattenimento vario

Quel Bastardo Giallo fumetti, film e tanto altro

TV and Comics beh il nome non lascia molti dubbi no?

Paper Rhapsody cantori di storie scritte e disegnate

Il favoloso blog di Marco Videogiochi, fumetti, film, serie tv e altra robaccia nerd

Il Bazar di Riky Anni ’80-’90, cazzeggio, un po’ di calcio e tanta cultura “pop”

E niente mi tocca contravvenire alle regole perché non so davvero chi altri nominare, gli altri che seguo o sono già stati nominati, e non mi pare i caso di farlo nuovamente, o hanno superato abbondantemente i 200 follower.

Bene queste sono le domande a cui dovrete rispondere.

  1. Perché hai iniziato a scrivere un blog?
  2. Ti sei pentito di qualcosa fatta sul tuo blog? (io del nome XD)
  3. Scrivi con regolarità o quando ti capita?
  4. Programmi preventivamente cosa scrivere o vai ad istinto guidato dall’ispirazione del momento?
  5. Quale momento della giornata preferisci per scrivere?
  6. Qual è il tuo rapporto con i social network?
  7. Gestisci una pagina social correlata? 
  8. Se mi segui come mi hai conosciuto?
  9. Partecipi attivamente sui blog che segui?
  10. Quale degli argomenti che tratti preferisci maggiormente?
  11. E quale trovi più difficoltoso da esporre?
Annunci

10 thoughts on “Liebster Award 2017

  1. Le tue domande mi piacciono molto, quindi mi permetto di rispondere anche se non sono tra i nominati.

    Perché hai iniziato a scrivere un blog?
    Ho aperto il mio blog senza volerlo. Cerco di spiegarmi meglio.
    Quando creai un indirizzo di posta elettronica Hotmail, contestualmente mi venne regalato un blog WordPress (non scelsi neanche il nome, lo formarono loro con le lettere che avevo messo prima di @hotmail.it): se non mi avessero fatto questo omaggio, non sarei mai diventato un blogger. 🙂

    Ti sei pentito di qualcosa fatta sul tuo blog? (io del nome XD)
    Di aver scritto questo post: https://wwayne.wordpress.com/2017/02/19/benedetto-il-giorno-che-ti-ho-incontrato/. Volevo fare pubblicità ad un film che mi era piaciuto, ma evidentemente non ci sono riuscito, perché quel post è stato il meno visualizzato e il meno commentato degli ultimi 2 anni.

    Scrivi con regolarità o quando ti capita?
    Quando ho l’ispirazione. E da oltre 2 anni per me è sempre più difficile trovarla.

    Programmi preventivamente cosa scrivere o vai ad istinto guidato dall’ispirazione del momento?
    Le rare volte in cui mi arriva l’ispirazione, mi affretto a scrivere il post prima che se ne scappi via.

    Quale momento della giornata preferisci per scrivere?
    La sera, perché negli altri momenti della giornata ho altre cose da fare e quindi non ho la mente abbastanza libera.

    Qual è il tuo rapporto con i social network?
    Siamo come cani e gatti.

    Gestisci una pagina social correlata?
    Vedi la risposta precedente. 🙂

    Se mi segui come mi hai conosciuto?
    Non ricordo come arrivai al tuo blog, ma ricordo che fu un colpo di fulmine, perché qua su WordPress siamo in pochissimi a leggere fumetti. E siamo ancora in meno a leggere fumetti di supereroi.

    Partecipi attivamente sui blog che segui?
    Assolutamente sì.

    Quale degli argomenti che tratti preferisci maggiormente?
    Tratto di libri e film. Preferisco parlare di film, perché spesso i miei post letterari “cadono nel vuoto”, non vengono filati di striscio dalla maggior parte dei miei lettori. E infatti è da oltre un anno che non ne scrivo uno.

    E quale trovi più difficoltoso da esporre?
    I libri, perché come ti dicevo prima so di rivolgermi ad un pubblico che più volte mi ha dimostrato scarso interesse per l’argomento.

      • Ma infatti ero convinto che potesse tranquillamente ottenere un discreto successo.
        Tra l’altro io, dopo 9 anni che sto qua su WordPress, ancora non ho imparato a prevedere come andrà un mio post. Mi è capitato di scriverne qualcuno pensando che avrebbe avuto un buon riscontro, e di ritrovarmi poi con un pugno di mosche in mano; altrettanto spesso mi è capitato l’opposto, ovvero di scrivere dei post pensando che non se li sarebbe filati nessuno, e vederli entrare con mia grande sorpresa nella classifica degli articoli più apprezzati di sempre del mio blog. Non ho ancora decifrato i gusti del mio pubblico, fatta eccezione per quello più evidente (non gliene frega granché dei libri che leggo). Grazie per la risposta! 🙂

          • La avrai, tranquillo: hai il talento giusto per arrivare, devi soltanto avere pazienza. Anche io questi numeri non li ho mica macinati subito: al contrario, pensa che ho aperto il blog nel 2008, e fino al 2013 le visualizzazioni stavano praticamente a zero. Di commenti poi neanche a parlarne.
            Adesso la situazione è migliorata, ma tuttora ogni singolo commento o anche solo un semplice “Mi piace” lo vivo come una grandissima soddisfazione, perché non mi scordo mai da dove sono partito e quanto mi ci è voluto per ottenere questi risultati. Ti auguro di raggiungerli anche tu, con una gavetta più corta magari! 🙂

  2. Oh la la, mi cucco una nomination 😀
    Quanto prima, cercherò di rispondere e rimpallare, anche se forse ne farò una versione light (l’anno scorso è stato un po’ faticoso)… farò del mio meglio! 😉

  3. Pingback: Il cupo Liebster Award 2017: è successo anche quest’anno :D – La cupa voliera del Conte Gracula

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...