Power Rangers Zeo: gli episodi essenziali

Power Rangers Zeo logo

Segue da:

Mighty Morphin Power Rangers: gli episodi essenziali della stagione 1
Mighty Morphin Power Rangers: gli episodi essenziali della stagione 2
Mighty Morphin Power Rangers: gli episodi essenziali della stagione 3

Continua la selezione degli episodi essenziali dei Power Rangers con la quarta stagione del 1996 rinominata Power Rangers Zeo e basata sulla serie giapponese Chouriki Sentai Ohranger. L’amico Riccardo Giannini del Bazar di Riky, un vero esperto e soprattutto fan del franchise, ha selezionato e raccolto in questo bel listone tutti gli episodi essenziali per tutti coloro che vorrebbero addentrarsi per la prima volta in questo mondo o semplicemente farsi un bel rewatch della serie senza doversi subire per forza tutta una serie di episodi identici l’uno all’altro e assolutamente inutili alla trama. Power Rangers Zeo continua da dove si era interrotta la precedente serie, la terza stagione di Mighty Morphin Power Rangers, ma per la prima volta i Rangers cambiano costumi adattandosi alle loro controparti originali, infatti nelle serie precedenti la squadra ha continuato ad indossare costumi e colori degli Zyuranger (più il bianco dei Dairanger), portando ad un rimescolamento dei colori (Tommy da White diventa Red, Rocky da Red diventa Blue e Adam da Black diventa Green), questo è dovuto alla necessità di sopperire alla mancanza di girato originale per i combattimenti. Da questa serie in avanti ad ogni stagione i Rangers rinnoveranno costumi e poteri, mentre a partire dalla settima stagione ogni serie sarà slegata dalla precedente esattamente come in Giappone.

Ep.1-2 I poteri Zeo parte I-II
(Ep.1-2 A Zeo beginning part I-II)

Power Rangers Zeo

Dopo la distruzione del Centro di Comando, cliffhanger della miniserie Alien Rangers, sembra spianata la strada per la vittoria di Lord Zedd e Rita Repulsa, invece arrivano i nuovi cattivi: l’Impero Meccanico, guidato da Re Mondo, che spodesta i vecchi nemici dei Rangers, cacciandoli dalla Luna. Nel contempo però Tommy e compagni ritrovano il cristallo Zeo e acquistano nuovi poteri e nuovi Zord. Goldar e Rito finiscono invece sulla Terra e perdono la memoria. Vengono adottati da Bulk e Skull, che li costringono a fare per loro le faccende domestiche. Si allarga quindi il pacchetto strettamente ‘slapstick’ e comico della serie, anche se fa un po’ di tristezza vedere i due cattivi più forti trasformati in macchiette. Nota: i Rangers sono sei, i cristalli Zeo cinque. Billy rinuncia ad essere Ranger per guidare i compagni dal centro di comando.

Ep.4 Raggio Infuocato
(Ep.4 Target Rangers)

Zeo Megazord

Rocky flirta con una bella nerd, Jennifer, ma non è questo il succo dell’episodio. Da segnalare infatti il nuovo potere dello Zeo Megazord: cinque elmetti diversi che donano al robot dei Rangers nuovi potenti attacchi con cui distruggere i nemici.

Ep.7 Sergente a Quattro Zampe
(Ep.7 Every dog has his day)

Katherine, in attesa di trastullarsi con Tommy, si diverte addestrando un cane, Smokey, che non scova droga, bensì incendi. Viene però attaccata dagli sgherri di Re Mondo, si fa male a una gamba e perde il comunicatore. I Rangers, per rintracciarla, salgono in sella alle nuove Zeo Jet Moto. Curiosità: anche gli Zyuranger (la serie nipponica da cui sono stati tratti i Mighty Morphin Power Rangers) avevano le loro moto (tre, con relativi sidecar), ma esse non appaiono mai nella serie americana. Sono presenti però nella linea di giocattoli importata dalla Giochi Preziosi (e anche nelle miniature Micro Machines).

Ep.8 L’Uomo Pupazzo
(Ep.8 The Puppet Master)

Anche questo episodio introduce una nuova arma per i Rangers: la ruota del guerriero, una ruota rossa che può distruggere con un solo colpo il nemico (dopo la procedura di ingrandimento). Da notare che già in precedenti episodi è stata utilizzata, con scopi differenti, la posa finale del Red Ranger dopo l’utilizzo della ruota e la distruzione del nemico.

Ep.9 Avventura cinematografica
(Ep.9 Invasion of the Rangers Snathers)

L’episodio più trash della serie, da vedere e rivedere: Rocky, Kat e Tanya sono comparse in un film di fantascienza, ma finiscono intrappolati nel lungometraggio girato da uno dei loro nemici, il Principe Sprocket, orribile bambinaccio robotico figlio di Re Mondo. Questo episodio è l’adattamento di un lungometraggio della serie originale giapponese: Chouriki Sentai Ohranger The Movie. Da notare che Sprocket ha una compagnia di produzione cinematografica chiamata “Buldon Studios”: Buldont è il nome del suo personaggio nella serie originale giapponese. Nell’episodio c’è il nemico più trash di tutta la serie Zeo: Leaky Faucet, una specie di cavallo pompiere, che tornerà anche nell’episodio 30 (Acqua tossica).

Ep.10 Il Contaminatore
(Ep.10 Graduation Blues)

Episodio molto significativo per il ritorno di Cestro, il più simpatico degli Alien Rangers. Cestro ripartirà per il suo pianeta portandosi dietro Billy, che ha dismesso i panni di Ranger. In sostanza David Yost, l’attore che interpretava Billy, era ai ferri corti con la produzione e questo doveva essere il suo ultimo episodio. Sarebbe stata una buona uscita di scena. Inoltre in questo episodio viene introdotto il fucile Zeo (l’unione delle cinque armi dei Power Rangers).

Ep.14 Il rientro di Billy
(Ep.14 Mr. Billy’s wild ride)

Risolti momentaneamente i problemi con la produzione, David Yost torna nel cast di Power Rangers Zeo. Billy, il suo personaggio, fa rientro in astronave da Aquitar, pianeta degli Alien Rangers. L’Impero Meccanico decide di intervenire e vuole sbarazzarsi di Billy, facendo schiantare la sua astronave contro il sole. Come finirà? Beh, non è difficile immaginarlo.

Ep.15-17 Doppia offensiva parte I-III
(Ep.15-17 There’s no business like snow business part I-III)

Succo dei tre episodi: Kimberly manda una lettera dalla Florida con cui dà il benservito a Tommy e questi, invece di farsi Kat, va in vacanza con la bionda e Billy, perdendo tempo dietro a un’avvenente campionessa di snowboard. In realtà il significato delle tre puntate è molto profondo, non a caso sarà sviluppato nel bellissimo spin-off a fumetti, di recente pubblicazione dai Boom! Studios, dedicato al personaggio di Kimberly intitolato Power Rangers Pink.

Ep.18 Spirito Inquieto (Inner spirit)
Ep.19 La prova (Challenges)
Ep.20 Il fratello di Tommy (Found and lost)
Ep.21 Una punta di freccia per due (Brother, can you spare an arrowhead?)

Ciclo di quattro episodi dedicato a Tommy e all’incontro con suo fratello David. L’attore che lo interpretava era il reale fratello di Jason David Frank: Erik, scomparso prematuramente. La sua morte ha causato al fratello una fortissima crisi, superata grazie alla scoperta della religione. Oggi Jason David Frank è infatti un fervente cristiano. Nel telefilm David è uno dei pochi esseri umani che, pur non diventando Ranger, entra a conoscenza dell’identità dei cinque eroi in tutina colorata. In questi episodi torna anche Sam Cuore Sincero, il vecchio indiano che aveva guidato Tommy, tornato bambino in Alien Rangers, nella ricerca per il frammento di Cristallo Zeo.

Ep.25 Talento Musicale
(Ep.25 Song sung yellow)

La trama che esula dal combattimento è una delle migliori della serie, con un ruolo importante assegnato a Bulk e Skull. Dopo aver lasciato la Polizia, i due aprono con l’ex Tenente Stone un’agenzia investigativa.
Ps: chi fosse interessato alle disavventure amorose di Tanya, può guardarsi gli episodi 3 (Una cattiva stella), 6 (Tanya e il baseball), 26 (Una questione d’onore)

Ep.27 Il potere dell’oro
(Ep.27 The power of gold)

Zeo Gold Ranger

Prima apparizione nella serie per il sesto Ranger. Il Gold Ranger (uno dei costumi più belli della storia dei Power Rangers, come si diceva qua) aiuta i Ranger contro i Cogs e contro il mostro Wolfbane, facendo la sua apparizione su una gigantesca astronave a forma piramidale.

Ep.28 Ci conosciamo?
(Ep.32 Do I know you?)

Ancora Gold Ranger in azione, ma soprattutto Borax, appartenente a una razza di cacciatori di taglie, i Varox. Borax insegue il Gold Ranger e fa allenza con Re Mondo per distruggere i Power Rangers. Personaggio interessante, a metà tra Predator e Gnaag di Lupo Solitario. Da segnalare che l’identità del Gold Ranger non è stata svelata: i Rangers pensano sia Billy, a causa di alcune sue assenze. Lo spettatore invece punterà il dito sul fratello di Tommy. Ma non sarà così. Si può ipotizzare che Billy sparisse, ogni tanto, perché impegnato a lavorare nella costruzione dei poteri Turbo.

Ep.29 Un piccolo problema
(Ep.29 A small problem)

Episodio consigliato a chi come me ha il terrore dei ragni, visto che Kat e Tommy, rimpiccioliti dall’impero delle macchine, vengono chiusi in un terraio con un ragno gigantesco. E’ l’episodio in cui per la prima volta si assembla lo Zeo Ultrazord.

Ep.32 Rivelazioni d’oro
(Ep.32 Revelation of gold)

Trey of Triforia

Tornano i Varox, che attaccano in massa la piramide astronave del Gold Ranger. Viene finalmente fatta luce sull’identità di quest’ultimo: è il principe di Triforia Trey, le cui personalità si dividono dando vita a tre ‘gemelli’ identici. Quando questo avviene, Trey non può usare i poteri del Gold Ranger, che ora devono essere trasferiti in un altro corpo. Ma Billy non può accogliere questi poteri, perché ai tempi dell’esplosione del centro di comando (finale saga Alien Rangers) ha assorbito ioni negativi che gli impediscono di trasformarsi (sigh).

Ep.33 Un benvenuto d’oro
(Ep.34 A golden homecoming)

Jason Gold Ranger

I Rangers trovano il loro Gold Ranger. Per risollevare gli ascolti della serie Zeo, in vertiginoso calo, i produttori decisero di giocarsi l’asso: fare tornare il primo mitico Red Ranger, Austin St. John. Jason abbandona il rosso per vestire il costume oro-nero. Grazie alle Zeo gemme dotate da Trey, i Power Rangers possono contare su nuovi Zord che danno vita al Super Zeo Zord. Non è l’unico colpo di scena: Rito e Goldar ritrovano la memoria e abbandonano Bulk e Skull. Ma, incredibile, conservano affetto nel cuore per i vecchi padroni…

Ep.34 L’ultima Carta di Re Mondo
(Ep.35 Mondo’s last stand)

I Power Rangers riescono a fare pezzi (letteralmente) Re Mondo, che sarà però riassemblato nell’episodio 45 (Un’altra canzone e un altro ballo).

Ep.35 Un’estate da bomba
(Ep.36 Bomber in the summer)

Vengono introdotti due nuovi personaggi. Dopo la morte di Re Mondo, ecco Louie Kaboom, androide creato da Finster che Goldar e Rito inavvertitamente spediscono all’Impero Meccanico. Kaboom si allea con i nemici dei Rangers, confidando di diventare presto il nuovo imperatore dell’Impero Meccanico. Sulla terra Jason conosce Emily, la bionda barista del bar sulla spiaggia gestito da Ernie. A fine serie si fidanzeranno.

Ep.36 Profumo di Donnola
(Ep.37 Scent of a weasel)

Episodio carino in cui Skull fa il buttafuori durante una sfilata di moda. In questi ultimi episodi Skull si libera del ruolo di ‘buffone’, acquistando sempre più consistenza come personaggio protagonista. D’altra parte nell’episodio 12 si era rivelato un pianista formidabile. Da ricordare, in “Profumo di donnola”, l’esordio di un nuovo Zord: la Ruota del Guerriero, una ruota che si trasforma in un guerriero il cui corpo è formato interamente dalla ruota. Lo Zord più brutto della storia dei Rangers!

Ep.37 La chiave di Auric
(Ep.38 The lore of Auric)

Auric il conquistatore

Viene introdotto un nuovo alleato dei Power Rangers, Auric il Conquistatore. Inizialmente è liberato da Louie Kaboom e ingannato dal Principe Sprocket: crede che i Power Rangers siano i cattivi. Poi sente il nome di Zordon e capisce di essere stato preso per i fondelli. Da notare che l’appellativo di ‘conquistatore’ non si addice a un eroe che difende il bene e i deboli… Auric è una sorta di idolo a forma di faccia di guerriero, che si apre con una chiave: l’idolo si ingrandisce e si apre, rivelando il robot che è nascosto sotto. Auric si ingrandisce fino a diventare poco più alto di un Ranger, poi il secondo step è quello in cui diventa grande come un Megazord.

Ep.39 Scherzi da Detective
(Ep.40 The Joke’s on you)

Arriva un nuovo rivale per i Rangers: il principe Gasket, altro erede di Re Mondo che era stato esiliato con la moglie Archerina. Nella serie originale giapponese Gasket non è altro che il principino Sprocket cresciuto. Nell’episodio i Power Rangers affrontano per l’ultima volta Louie Kaboom, che si era impossessato dell’Impero Meccanico.

Ep.40 Dov’è il Ranger n°5?
(Ep.40 Where in the world is Zeo Ranger 5?)

Nota sul titolo: il Ranger numero 5 è il Red Ranger, Tommy, il più importante. Questo perché gli Zeo non si distinguono per il colore, ma per il numero. Il n.1 è a sorpresa quello che noi chiamiamo il Pink Ranger. Comunque Tommy viene catturato dal Principe Gasket. E’ la premessa al successivo episodio doppio.

Ep.41-42 Re per un giorno parte I-II
(Ep.41-42 King for a day part I-II)

Tommy è in mano al Principe Gasket, che gli ha cancellato la memoria e gli ha fatto credere che lui, pur essendo un umano (va beh che ha il costume da Ranger sopra…) è il re dell’impero meccanico. Per la prima volta nella storia dei Power Rangers, Rita e Zedd aiutano i Power Rangers nella missione di salvataggio.

Ep.46-47 Ranger di due mondi parte I-II
(Ep.46-47 Rangers of two worlds part I-II)

Primo episodio della storia dei Power Rangers in cui combattono assieme due team di Rangers: gli Zeo e gli Alien. Inoltre è l’episodio in cui esce di scena, per sempre, il personaggio di Billy. A inizio episodio 46 lo troviamo invecchiato, un (ritardato) effetto collaterale del rigeneratore usato per tornare adulto durante la battaglia contro Master Vile (mentre gli altri Ranger rimasero bambini e intrapresero la ricerca dei Cristalli Zeo). A fine episodio 47, tornato ragazzo, Billy saluta da uno schermo gli amici: ha deciso di rimanere per amore su Aquitar, il pianeta degli Alien Ranger su cui era ‘ricoverato’ per guarire dall’invecchiamento precoce. Per questa scena vennero usati dei fotogrammi di Billy presi da materiale già girato. Questo perché l’attore David Yost era già uscito dal cast! Lo stesso Yost ha spiegato i motivi: era preso in giro dalla crew (non ovviamente dagli amici attori) per la sua omosessualità. L’ambiente di lavoro, per il povero Yost, era diventato invivibile, secondo quanto dichiarato dallo stesso in un’intervista.

Ep.49 Il Ritorno di Trey
(Ep.49 Good as gold)

Jason inizia a perdere i poteri del Gold Ranger, questo dà un enorme vantaggio all’Impero Meccanico. A ribaltare le sorti del duello c’è il ritorno di Trey, che riprende il suo ruolo originario di Gold Ranger. Nel finale, il bizzarro confronto tra l’Impero Meccanico e Lord Zedd. Non vi aspettate però un combattimento epico… La serie dei Power Rangers Zeo si chiude con un intenso dibattito tra Jason, tornato alla vita normale senza poteri, e Tommy. Entrambi prendono strade diverse, ma entrambi felicemente fidanzati: il primo con Emily, il secondo con Kat (tanti saluti a Kimberly).

Continua in: Power Rangers Turbo

11 pensieri su “Power Rangers Zeo: gli episodi essenziali

  1. Mamma mia che foto che girano… se non sapessi che parliamo di una serie anni 90, giurerei che si tratti di foto vintage anni 70…
    Comunque ricordo le visiere particolari delle stagioni dopo la prima, ricordo che le ho odiate. Ma che senso ha avere una visiera a forma di stella?!

  2. Serie ultra pop, questa Power Rangers Zeo. Il mito dei Rangers si stava appannando; ed è un peccato perché, al netto dei difetti congeniti, è una serie gradevole. Dopo si apre lo sprofondo Turbo e si torna in alto con l’ottima serie Power Rangers in Space.

    Grazie Arc per la bella collaborazione, mi fa piacere essere presente su un blog che è un punto di riferimento per le tematiche che tratta.

    • Grazie a te per l’ottimo lavoro svolto! Ma che ottimo! Eccelso! Addirittura punto di riferimento? O: sono solo un umile blogger 🙂
      Su Zeo come ben sai non posso esprimermi non avendo visto nemmeno un episodio per errore ma Turbo si era pessima!

  3. Complimenti a entrambi, ottimo articolo.
    Molto fica la serie ZEO perché, sebbene non potesse più puntare sui costumi Zyu, aveva una fortissima continuity con le precedenti stagioni originali.
    Le storie erano molto più avvicinenti così come lo erano i personaggi, rispetto a quelle odierne.

    Moz-

    • Grazie Miki! Sì, infatti, le trame sono migliorate molto, soprattutto se paragonate a quelle di certi episodi di MMPR (vi ricordate quella della gita in aereo di Kimberly :D?)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.