Tutte le identità de l’Anti-Flash

Reverse Flash Eobard ThawneCHI SONO GLI ANTI-FLASH?

Anti-Flash (Reverse-Flash) è il nome di diversi supercriminali della DC Comics, arcinemesi dei Flash, il primo dei quali è stato creato nel 1949 da Gardner Fox sulle pagine di Flash Comics 104. Dotato pressoché degli stessi poteri di Flash quali la supervelocità, la capacità di attraversare gli oggetti facendo vibrare il proprio corpo e poter viaggiare nel tempo, ogni sua incarnazione è un diretto avversario dell’eroe.

I SUPEREROI E IL CONCETTO DI LEGACY

Legacy, tradotto letteralmente dall’inglese in eredità, è il concetto per il quale un personaggio adotta nome e attributi di un altro raccogliendone l’eredità e portandone avanti la missione, dando vita ad una vera e propria discendenza. Nei supereroi è una pratica piuttosto comune che molti considerano una moda attuale ma che in realtà ha radici ben più profonde e antiche.

L’articolo non vuole essere un elenco delle varie versioni dei supereroi, o supercriminali, sparsi in anni e anni di storie ma ci si focalizzerà sulla sola eredità del titolo, quindi non ci saranno versioni alternative.

GLI ANTI-FLASH

THE RIVAL

Reverse Flash The Rival

Il primo Anti-Flash fu The Rival, nemesi del Flash della Golden Age. Edward Clariss era un professore della stessa università frequentata da Jay Garrick che credeva di essere riuscito a ricreare la formula che diede a Flash i suoi poteri. La comunità scienfica però non gli credette e lui deluso si diede al crimine indossando un costume identico a quello dell’eroe ma più scuro.

PROFESSOR ZOOM

Reverse Flash Professor Zoom

Eobard Thawne è un criminale del XXV secolo, inizialmente fan del Flash della Silver Age tanto da sottoporsi ad una plastica facciale per assomigliare al suo idolo, Barry Allen, e da ottenerne gli stessi poteri. Thawne viaggiò nel tempo e arrivò in un periodo successivo alla morte del suo eroe dove scoprì che era destinato a diventarne il più acerrimo nemico sconvolgendo una mente già disturbata dal viaggio temporale che da allora è ossessionato dal voler uccidere Barry. Thawne conoscendo l’identità dell’eroe è riuscito a uccidere Iris West per poi essere ucciso a sua volta da Flash. Ritornato in vita diversi anni dopo Thawne ha viaggiato indietro nel tempo per uccidere la madre di Barry e creando di fatto Flash.

ZOOM

Hunter Zolomon Zoom

Hunter Zolomon crebbe con l’ossessione di studiare le menti criminali e ottenne il lavoro di profiler per la polizia di Keystone City, la città di Flash/Wally West, nel Dipartimento di Ostilità Metaumane. Hunter e Flash divennero buoni amici fino al giorno in cui il primo rimase coinvolto in uno scontro tra l’eroe e Gorilla Grodd nel quale rimase ferito. Paralizzato dalla vita in giù Hunter chiese a Flash di viaggiare indietro nel tempo per prevenire la cosa ma l’eroe si rifiutò per non compromettere il tempo. Deciso a fare da solo irruppe nel museo di Flash per usare il Tapis-Roulant Cosmico di persona, ne seguì un esplosione che donò a Zolomon la capacità di alterare la velocità al quale potrebbe arrivare muovendosi nel tempo dando la percezione della supervelocità. Convinto che Wally non l’abbia aiutato perché non ha vissuto una tragedia personale come Barry, divenne il nuovo Zoom per provocare una tragedia allo scopo di rendere Wally un eroe migliore.

DANIEL WEST

Reverse Flash New 52

L’Anti-Flash della continuity nata in seguito agli eventi di Flashpoint (The New 52) è Daniel West, fratello minore di Iris West. Arrestato proprio da Flash per una rapina in banca, venne portato dai Nemici nel mondo speculare di Mirror Master, dove entrò in contatto con una batteria della Forza della Velocità che gli donò la supervelocità che unita alle caratteristiche del mondo speculare lo trasformarono esattamente in un opposto di Flash.

BONUS: INERTIA

Inertia

Inertia è in realtà Thaddeus Thawne, clone di Bart Allen, alias Impulso, il secondo Kid Flash e quarto Flash nella continuity pre-Flashpoint, creato nel XXX secolo per rimpiazzare Bart. Il costume di Inertia è l’opposto di quello di Impulso rendendolo l’Anti-Flash di Bart.

17 risposte a "Tutte le identità de l’Anti-Flash"

Add yours

    1. Ho dimenticato di dire che la formula aveva la controindicazione di esaurirsi, magari è per quello. Non ho letto quelle storie e mi son basato su quanto trovato sul web, però dai erano altri tempi, molto più ingenui XD

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: