Nathan Never: il guerriero della polvere – Recensione

Nathan Never Generazioni 2 il guerriero della polvereIl guerriero della polvere è il secondo capitolo della nuova miniserie di Nathan Never intitolata Generazioni in cui l’agente Alfa viene rielaborato attraverso sei contesti narrativi differenti permettendo agli autori di sperimentare con i generi. 

Dopo il noir hard boiled del primo numero palesemente ispirato a Sin City (che non ho letto, il primo numero di Generazioni dico, non Sin City) Antonio Serra ci catapulta in un mondo post-apocalittico ispirato nientemeno che a… Ken il guerriero! I lettori, indignati, hanno iniziato ad urlare “Scandalo! Orrore! Trash!”, poi che quei lettori Nathan Never probabilmente non lo leggano più da una vita e che in ogni caso questa mini serie sia totalmente fuori continuity è solo un dettaglio, ma andiamo oltre…

La storia è piuttosto semplice e riprende in parte i primi capitoli di Ken il guerriero, per capirci quelli riguardanti Ken alla ricerca di Shin per riprendersi Julia, sostituendo Ken con Nathan in viaggio in questo mondo post-apocalittico alla ricerca di Ned Mace per vendicarsi della morte di sua moglie Laura e infine prendere una piega tutta sua.

La parte del leone la fanno i disegni, Silvia Corbetta cerca di imitare al meglio lo stile inarrivabile del primo Tetsuo Hara, dalle impostazioni delle tavole alle fisionomie senza dimenticare i combattimenti.

Il volume è leggibilissimo a sè e, come tutti gli altri di questa miniserie, è un potenziale numero 1 a cui dare un seguito. Sia chiaro, non si tratta di nulla di imprescinbidile, è un buon esercizio di stile in cui buona parte del divertimento deriva dal riconoscere le varie citazioni e omaggi alla storia originale (e a Mad Max già all’origine di Ken)

Dopo l’hard boiled e il manga post apocalittico toccherà alla space opera (già in edicola) e persino al genere mecha.

La scheda
Titolo: Nathan Never Generazioni: il guerriero della polvere
Edizione italiana: Nathan Never Gigante, Sergio Bonelli Editore
Storia: Antonio Serra
Disegni: Silvia Corbetta
Formato: brossurato
Prezzo: € 3,90

7 pensieri su “Nathan Never: il guerriero della polvere – Recensione

  1. L’ho comprato e l’ho letto, non potevo resistere. Per me era un fumetto “nuovo”, non avendo mai letto Nathan Never. Ovviamente, come omaggio a Ken il Guerrero, mi è piaciuto in ogni aspetto, da quello grafico alla trama: ci sono un po’ i principali topos di Hokuto No Ken, dall’assalto al villaggio con l’eroe che sbuca a sorpresa all’uno vs uno nell’arena di combattimento.

    Piace a 1 persona

    • A volte nel trash c’è del bello, una cosa non esclude l’altra. Ma anche a chi invece NN lo legge regolarmente che gli può fregare? É una versione alternativa, mica se lo ritrova così da un numero all’altro come una Harley Quinn qualsiasi che oggi si trucca e ha il costume rosso nero e da domani viene sostituita da una tutta bianca, dai capelli bicolore e da un carattere totalmente diverso

      Piace a 1 persona

  2. A proposito mi viene in mente quello che ha scritto in un post Moreno Burattini, che gli rinfacciavano uno Zagor come pura “operazione commerciale”.. ma come dovrebbe essere un fumetto della Bonelli, così astruso da non vendere neanche una copia? 😀 Ben vengano questi prodotti, ho visto che questa serie strana di Nathan Never ha venduto parecchio (basandomi sul sentito dire eh), così come l’ultimo DYD di Dario Argento.. si invoglia chi di solito non prende una serie a prendere il numero, meglio di così!

    "Mi piace"

  3. A me ste cose mi piacciono sempre ahahah
    Sono proprio degli esercizi di stile, come dici tu. Calare un personaggio consolidato in un contesto totalmente al di fuori dai suoi canoni è una sfida veramente ardua.
    Sono tutte cose che mi piacerebbe vedere più spesso 🙂

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.