Evil Dead 2 vol.1: morte oltre l’alba – Recensione

Evil-Dead-2-vol-1-weird-book-cover

Arrivano per la prima volta in Italia grazie a Weird Book i fumetti tratti da Evil Dead 2, il secondo capitolo della saga cinematografica conosciuta in italia con il titolo La Casa, diretta da Sam Raimi, con le avventure di Ash Williams che fa riferimento ai primi due capitoli della saga ignorando il viaggio nel tempo compiuto dal protagonista ne L’Armata delle Tenebre, beh più o meno.Nonostante la cancellazione della serie tv Ash vs Evil Dead, sequel diretto della saga cinematografica, non si può affatto dire che per i fan italiani della saga sia stata una brutta annata con ben due serie a fumetti approdate sugli scaffali delle fumetterie nostrane, Army of Darkness edita da Editoriale Cosmo (se ne parlava QUI e QUA) e questa Evil Dead 2, edita negli USA da Space Goat Publishing nel 2017. Certo vedere Ash disegnato non potrà mai essere la stessa cosa del vederlo interpretato da quella faccia di gomma di Bruce Campbell ma ci si accontenta no? Soprattutto quando le storie riescono a divertire quanto i film.

Il titolo del volume, morte oltre l’alba (beyond dead by dawn), è un chiaro riferimento al sottotitolo originale del film Evil Dead 2, morte all’alba (dead by dawn), non usato nell’edizione italiana, oltre che un chiaro segnale di dove inizi questa nuova avventura, ovvero dal finale del film in cui Annie Knowby viene uccisa pugnalata alla schiena dalla mano posseduta di Ash con la Daga Kandariana prima di poter richiudere il portale spaziotemporale che dovrebbe scacciare i demoni e che finisce inevitabilmente per risucchiare anche Ash stesso che viaggia nel tempo giungendo nel medioevo. Ma lo chalet viene risucchiato a sua volta in una voragine e Annie si risveglia in un altra dimensione, una dimensione demoniaca e infernale. Ancora in possesso del Necronomicon Ex Mortis e della daga Kandariana Annie tenterà di tutto per fuggire e sopravvivere… come dare vita ad un doppione di Ash partendo dalla sua mano amputata e posseduta! Ash diventa così una sorta di spalla per Annie, vera protagonista di questa serie.

Di fatto morte oltre l’alba non ignora gli eventi successivi a La Casa 2 ma si svolge parallelamente a L’Armata delle Tenebre, in due epoche (e dimensioni) diverse.

La storia di Frank Hannah seppur non brilli per originalità si legge più che volentieri e diverte riprendendo perfettamente lo spirito del film, i disegni di Oscar Bazaldua fanno il loro dovere senza eccellere, lo stile del disegnatore è più realistico/classico rispetto allo stile usato dagli artisti Dynamite sulle pagine di Army of Darkness. Se dovessi far un confronto con il secondo volume di Army of Darkness direi che questo mi ha convinto maggiormente, unico difetto? é un fumetto puramente for fans only, e voi direte “come l’altra!” e non avreste torto, il fatto è che se già i volumi della Cosmo sono costosetti questo Evil Dead 2 lo è anche di più soprattutto dal momento che si tratta di una miniserie di soli tre numeri originali per una settantina di pagine a fumetti circa, a completare e ad arricchire il volume una ricca galleria dedicata agli artisti che hanno contribuito alla realizzazione di beyond dead by dawn e un lungo articolo che analizza l’evoluzione della saga.

Insomma un volume che non può mancare nella libreria di un fan sfegatato della saga ma che dato il prezzo molto alto contro le poche pagine può scoraggiare. Per i più pazzi è disponibile anche in edizione limitata cartonata con ben quaranta pagine in più con cinque racconti brevi ambientate nel mondo di Evil Dead e una serie di miniposter da collezione.

La scheda
Titolo: Evil Dead 2 vol.1: morte oltre l’alba
Edizione italiana: Weird Book, 2018
Edizione originale: Evil Dead 2: beyond dead by dawn #1-3, 2017
Storia: Frank Hannah
Disegni: Oscar Bazaldua
Formato: brossurato
Prezzo: € 19,90

4 pensieri su “Evil Dead 2 vol.1: morte oltre l’alba – Recensione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.