Spider-Man: tutti i videogames parte 4

Penultima parte del nostro reportage su tutti i videogames dedicati al più famoso supereroe della Casa delle Idee: Spider-Man!

Prosegue da

Spider-Man: tutti i videogames parte 1
Spider-Man: tutti i videogames parte 2
Spider-Man: tutti i videogames parte 3

 

Nel 2007 fu la volta dell’adattamento videoludico del film Spider-Man 3 simile ai suoi predecessori. Uscì per Playstation 2, Playstation 3, PSP, Xbox 360, Nintendo Wii e Nintendo DS sviluppato da Treyarch mentre Beenox sviluppò la versione per PC. Inizialmente doveva uscire anche per Xbox e GameCube ma venne cancellato.

 

Sul finire del 2007 esce Spider-Man: amici o nemici (Friend or Foe). Il gioco, basato sui tre film, venne sviluppato da Next Level Games e pubblicato per Playstation 2, Xbox 360 e Wii, mentre la versione per PSP e Nintendo DS venne sviluppata da Artificial Mind & Movement. Si tratta di un titolo particolare che non riscosse molto successo, ma che personalmente mi divertii a giocare, nel corso della storia si affrontano diversi nemici classici del ragno allo scopo di salvare altrettanti alleati, che di volta in volta vengono sbloccati e diventano utilizzabili in modalità multiplayer, nemici compresi.

 

Nel 2008 le cose iniziano a farsi serie con l’uscita di Spider-Man: Web of Shadows, intitolato nel bel paese Il Regno delle Ombre. Prodotto da Treyarch e Shaba il gioco uscì in tre differenti versioni, un open world 3D per Playstation 3, Xbox 360 e Windows, un platorm di botte a 2,5 D per Nintendo DS e un picchia picchia a scorrimento laterale sempre in 2,5 D per Playstation 2 e PSP (Nota: non saprei dire esattamente la differenza tra le versioni per DS e PS2/PSP, in compenso ebbi la fortuna di giocare sia la versione per PS2 che per PS3, come ci rimasi male nel provarlo su PS2, all’epoca non mi informavo ancora come oggi). La particolarità del titolo nella versione per le consolle di ultima generazione dell’epoca fu quella di mettere il giocatore di fronte a più scelte morali che ne avrebbero influenzato la storia e il suo finale, un po’ come accade nella serie Infamous in esclusiva su Playstation.

 

Nel 2009 fu la volta di Marvel: la grande alleanza 2 (Marvel: Ultimate Alliance 2) seguito del titolo del 2006. Anche in questo caso troviamo più sviluppatori al lavoro sul titolo: Vicarious Visions per Playstation 3 e Xbox 360, n-Space per Playstation 2, Wii, e Nintendo DS) e Savage Entertainment per PSP. Il gameplay riprendeva lo stesso del predecessore, cambiano i personaggi coinvolti ma ovviamente Spider-Man rimane. La trama riprende eventi dalle storyline a fumetti Secret War e Civil War. Lo si può acquistare in bundle con il primo episodio sugli store digitali, sicuramente per PS3, per il resto onestamente non saprei.

 

Se con Il Regno delle Ombre le cose si facevano serie, sempre nel 2009, con Marvel Super Hero Squad le cose si fanno più simpatiche e leggere. Prodotto da Blue Tong Entertainment per PS2, da Halfbrick per Nintendo DS e da Mass Media per Wii, il gioco si basava sulla linea di giocattoli e sullo show televisivo per i più piccini dallo stesso titolo in cui gli eroi e i cattivi Marvel hanno un look cartoonesco e deformed. Il gioco prevede una modalità storia si avanza con il personaggio scelto e una modalità battaglia in cui ci si può sfidare usando i vari personaggi sbloccati.

 

L’anno successivo esce il sequel dal titolo Marvel Super Hero Squad: The Infinity Gauntlet, prodotto questa volta da Griptonite Games. Il format rimane più o meno lo stesso, una modalità storia e una modalità sfida multiplayer, con l’aggiunta di una modalità libera. Inutile dire che Spidey è presente in entrambi i titoli.

 

Nel 2010 è la volta di Spider-Man: Shattered Dimensions in cui il giocatore poteva controllare durante la storia ben quattro versioni differenti del supereroe: quella classica, Ultimate Spider-Man con il simbionte, Spider-Man Noir, e Spider-Man 2099. La storia ruota intorno ad un artefatto che ha causato problemi alle varie realtà e Madame Web per porre rimedio alla cosa ha chiamato i quattro Uomini Ragno, ognuno dei quali dotato di un differente stile di lotta e di gameplay. Produce Beenox per Playstation 3, Wii, Xbox 360, Windows, Griptonite Games curò la versione per Nintendo DS.

 

Nel 2011, ben undici anni dopo il suo predecessore, Capcom pubblica Marvel vs. Capcom 3: Fate of Two Worlds. Il picchiaduro crossover più famoso di sempre viene totalmente rivoluzionato, è il primo a passare ad una grafica tridimensionale con gameplay in 2D, comunemente detto 3,5D, i personaggi sono stati totalmente ridisegnati e possono indossare dei costumi alternativi che non ne modificano solo i colori come in passato. Nel caso di Spider-Man tra i possibili costumi ci sono il costume nero, Iron Spider e il costume nero e verde ispirato alla storyline Big Time. Verso la fine dello stesso anno uscì una nuova versione del gioco dal titolo Ultimate Marvel vs. Capcom 3 in cui vennero aggiunti 11 personaggi e nuovi scenari.

 

Sempre nel 2011 vide la luce il sequel di Shattered Dimensions sviluppato questa volta da Beenox e intitolato Spider-Man: Edge of Time. Il gameplay è simile al precedente titolo ma i personaggi giocabili sono solo Spider-Man e Spider-Man 2099, l’azione si alterna dal presente al futuro del 2099 con un sistema di causa-effetto. Venne pubblicato per Playstation 3, Nintendo DS, Nintendo 3DS, Wii, e Xbox 360.

 

Nel 2012 ritroviamo Spidey nel cast di Avengers: Battle for Earth, videogame basato sulla storyline Secret Invasion in cui gli eroi devono sventare un’invasione da parte del popolo alieno Skrull che si è infiltrato nella società, e sviluppato per Xbox 360 e Wii U da Ubisoft.

Continua…

10 pensieri su “Spider-Man: tutti i videogames parte 4

  1. “Spider-Man: Shattered Dimensions” era una bomba, un mio amico mi ha prestato la Playstation con il gioco mentre era in vacanza, pur di farmelo provare. Mi sono dovuto imporre quindici minuti al giorno (mettevo la sveglia, storia vera) per non infognarmi, lo trovavo fantastico 😉 Cheers

    Piace a 1 persona

  2. Loooooooool, è piu vecchio di quanto immaginassi 😂😂😂
    Friend or foe é una piccola perla, lo adoro e sei un cafonsieo se osi dire che ha floppato 😂

    Cmq ho trovato il tuo articolo per caso, pensa: rischiavo veramente di perdermi la sua descrizione!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.