Transformers: la serie animata

Hasbro aveva i suoi Transformers, la Marvel Comics aveva definito concept e personaggi e lanciato il fumetto. Mancava solo una serie animata a supportare la linea di giocattoli.

STAGIONE 1

Prodotta da Marvel Productions e Sundow Production e animata dalla giapponese Toei Animation e basata sul lavoro svolto da Bob Budiansky, Transformers debuttò nel Settembre 1984 con una miniserie in tre parti intitolata successivamente More than meets the eye in cui venivano presentati Autobot e Decepticon al pubblico, con la guerra su Cybertron, la fuga e il loro arrivo e risveglio sulla Terra, ma la prima stagione di altri 13 episodi, commissionati prima della messa in onda della miniserie, andò in onda solo un mese dopo. In questa prima stagione vennero introdotti alcuni personaggi appartenenti alla successiva linea di giocattoli del 1985, come i Dinobot, Jetfire, gli Insecticons e i primi combiner, i Constructicons, ovvero robot capaci di unirsi un unico robot gigante.

STAGIONE 2

Una seconda stagione composta da 49 episodi venne commissionata per la stagione televisiva del 1985, portando la serie ad un totale di 65 episodi. Diversamente dalla prima stagione le storie erano più episodiche, permettendo la messa in onda in qualsiasi ordine per gran parte di essi, e non a cicli, così da focalizzarsi su personaggi individuali o gruppi in modo da promuoverne i giocattoli. Al contempo la mitologia dei Transormers venina espansa con la storia di Cybertron, le origini di Optimus Prime e vennero introdotti personaggi fondamentali come Alpha-Trion e la prima Transformers femmina. Vennero introdotti i restanti personaggi della seconda linea di giocattoli, come Omega Supreme e i triple changers Blitzwing e Astrotrain, mentre sul finire della stagione vennero introdotti personaggi provenienti dalla terza linea del 1986, Aerialbots, Stunticons, Protectobot e Combaticons, quattro gruppi di combiner.

SCRAMBLE CITY

Per promuovere ulteriormente questi ultimi giocattoli in Giappone nel 1986 venne realizzato un singolo episodio esclusivo intitolato Scramble City e destinato al solo home video, e ricicla materiale già visto nelle due stagioni americane, e non rientra nella continuity americana dei Transformers.

Insieme queste serie sono oggi nome Generation One.

L’EDIZIONE ITALIANA

In Italia Transformers è andata in onda per la prima volta nel 1985. Il doppiaggio italiano presentava fazioni e nomi diversi da quelli originali, usando i nomi adottati dalla GiG che distribuiva i giocattoli in Italia. Autobot diventavano Autorobot, Decepticon diventavano Destructors, Optimus Prime era Commander, Jazz era Tigre, Bumblebee era Maggiolino, e così via. Venne trasmessa su diverse reti come Italia 1, Euro TV, Odeon Tv.

Nel 2008, a seguito del successo del primo film Hollywoodiano dei Transformers, le prime due stagioni vennero ridistribuite in DVD dalla Medianetwork Communication con un doppiaggio nuovo (L’unico doppiatore storico rimasto è Diego Reggente, voce di Optimus Prime) e un adattamento più fedele all’originale, ripristinando i nomi americani dei personaggi, per un totale di 6 box ciascuno da 2 DVD.

Transformers stagione 1 parte prima dvd

Transformers – Volume 01: Stagione uno, Parte prima (ep.01-08)
Transformers – Volume 02: Stagione uno, Parte seconda (ep.09-16)
Transformers – Volume 03: Stagione due, Parte prima (ep.17-28)
Transformers – Volume 04: Stagione due, Parte seconda (ep.29-41)
Transformers – Volume 05: Stagione due, Parte terza (ep.42-53)
Transformers – Volume 06: Stagione due, Parte quarta (ep.54-65)

ELENCO EPISODI

Titolo italiano della nuova edizione

1. Molto più di quel che appare (prima parte)
2. Molto più di quel che appare (seconda parte)
3. Molto più di quel che appare (terza parte)
4. Passaggio verso l’oblio
5. In marcia per la vittoria
6. Dividi e conquista
7. Fiamme nei cieli
8. S.O.S. Dinobot
9. Fuoco sulla montagna
10. La guerra dei Dinobot
11. Destino finale (prima parte)
12. Destino finale (seconda parte)
13. Destino finale (terza parte)
14. Conto alla rovescia per l’estinzione
15. La piaga degli Insecticons
16. Il duello
17. L’Autobot Spike
18. Energia solare
19. La città d’acciaio
20. La pazzia degli Autobot
21. Il traditore
22. L’immobilizzatore
23. La corsa degli Autobot
24. Atlantide risorge
25. Il giorno delle macchine
26. Progetto Nightbird
27. Un problema per Optimus Prime
28. Il nucleo
29. La sindrome degli Insecticons
30. L’isola dei Dinobots (prima parte)
31. L’isola dei Dinobots (seconda parte)
32. I costruttori
33. La furia di Red Alert
34. Microbots
35. Il grande piano di Megatron (prima parte)
36. Il grande piano di Megatron (seconda parte)
37. La diserzione dei Dinobots (prima parte)
38. La diserzione dei Dinobots (seconda parte)
39. Il blues di Blaster
40. Un Decepticon alla corte di Re Artù
41. Il lago dorato
42. Falsi dei
43. Sulle tracce di Tracks
44. Giocattoli per bambini
45. Il giocatore
46. Lotta di sopravvivenza
47. Il segret di Omega Supreme
48. Kremzeek
49. Cambio di marea
50. Tripla congiura
51. Bersaglio: Optimus
52. Auto-Rock
53. Alla ricerca di Alpha Trion
54. La ragazza che amava Powerglide
55. Hoist conquista Hollywood
56. La chiave di Vector Sigma (prima parte)
57. La chiave di Vector Sigma (seconda parte)
58. Ruggine cosmica
59. Sotto copertura
60. L’alba della guerra
61. Trans Europe Express
62. La brigata di Starscream
63. La vendetta di Bruticus
64. Assalto aereo
65. B.O.T.

7 pensieri su “Transformers: la serie animata

  1. Mi sono goduto l’edizione ridoppiata su un canale Sky (forse Fantasy? Horror Channel? Non ricordo). Hanno fatto bene a ridoppiarlo coi nomi corretti, anche se ovviamente sono cresciuto con Commander e Destructors 🙂

    Moz-

    "Mi piace"

  2. Ce li ho tutti i dvd originali usciti post 2008! Le puntate che ho rivisto con piacere sono state quelle con presenti i vari Combacticon, Stunticon, ecc…
    Però io sono un patito di Transformers 2010 e di Headmasters: forse perché da bambino sono state le mie serie, dei Transformers.

    Piace a 1 persona

    • Anche io li guardavo con piacere, assieme a Pretenders. Piano piano arriverò a parlare anche di quelle serie e delle relative serie di giocattoli 😉
      Io ho anche i dvd di Transformers 2010 ma non mi piacque molto il nuovo doppiaggio/adattamento, l’ho trovato più infantile rispetto a quello della G1 ma dovrei rivederli tutti per fare un confronto serio, son passati tanti anni da quando li vidi
      Edit: spero e prego sempre che qualcuno si decida a fare dei cofanetti di Headmasters e compagnia, sono serie di cui si perderà traccia e un giorno saranno dimenticate.

      Piace a 1 persona

      • Anche io ho quelli di Transformers 2020.
        Il nuovo doppiaggio non raggiunge i picchi trash dell’originale (Metroplex che canta la marsigliese, accenti francesi, napoletani e così via), ma è abbastanza povero.
        Di Headmasters ho file in alta qualità (la traccia audio sono però delle vhs).
        Anche lì il doppiaggio non era eccezionale, purtroppo pochissimi doppiatori per tanti personaggi.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.