Speciale San Valentino: le coppie scoppiate dei comics

Non c’è pace per gli eroi, nemmeno in campo sentimentale, specialmente se si parla di serialità e personaggi in giro da almeno cinquant’anni, quando va bene. Sono poche le coppie di supereroi che sono sopravvissute al passare del tempo, probabilmente si contano sulle dita di una mano, tra questi ricordo Clark Kent e Lois Lane o Reed Richards e Sue Storm. Quindi per questo San Valentino ho pensato bene di buttare giù una carrellata di coppie storiche dei comics che per un motivo o per un altro si sono separate.

Ciclope e Fenice

x-men-cyclops-jean-grey-wedding

Ciclope e Jean Grey si sono conosciuti nel primissimo numero degli X-Men e da subito i due hanno provato attrazione l’uno per l’altro. La loro storia è stata tormentata, Scott prima di dichiararsi ci ha messo un sacco di tempo, poi ha dovuto affrontare l’apparente morte di Jean. Nel frattempo si è sposato con Madelyne Pryor, una ragazza identica a Jean che poi si è rivelata essere un suo clone, dalla quale ha avuto un figlio, mentre la vera Jean tornava dalla morte e Ciclope è fuggito subito da lei abbandonando moglie e figlio (che marito modello!). I ricordi di Jean si sono poi fusi con quelli di Madelyne, divenuta intanto la malvagia Regina dei Goblin, ed infine si è sposata con il suo grande amore Scott. E vissero felici e contenti? Eh mica tanto. Nella ormai storica run di Grant Morrison Scott ha iniziato una sorta di relazione psichica con Emma Frost mettendo in crisi il suo matrimonio con Jean… che da lì a poco è morta a causa del mutante Xorn sotto le mentite spoglie di Magneto (ah il potere delle retcon).

Spider-Man e Mary Jane

mj

Altra coppia storica Marvel, Peter Parker conosce l’esuberante Mary Jane Watson su insistenza della zia, dopo un periodo segnato da alcune tragedie i due finiscono col mettersi finalmente insieme e dopo un lungo fidanzamento giungono alle nozze. Anche qui tutto è bene ciò che finisce bene… e invece no! Passano gli anni, non mancano alcuni opo essersi smascherato pubblicamente nel corso della guerra civile tra supereroi la famiglia Parker è entrata nel mirino della criminalità e così zia May venne colpita a morte da un proiettile, per salvarla Peter fa un un patto con il demone Mefisto… che però gli costa il suo matrimonio che viene così cancellato dalla continuity assieme al ricordo della sua identità. Da allora è passato un sacco di tempo e Mary Jane ha continuato a far parte della vita di Peter e tra alti e bassi si sono riavvicinati, che sia la volta buona che tornino insieme?

Wally West e Linda Park

lindawally

La storia tra Wally e Linda iniziò in modo turbolento, la reporter infatti odiava Flash, ma il loro è uno dei legami più belli visti nei fumetti DC. Se Wally non si è mai lasciato sconfiggere e risucchiare dalla Speed Force è sempre stato merito di Linda, e i due ne hanno passate davvero di ogni tipo insieme, tra memorie cancellate e battaglie mortali. Wally e Linda si sposarono e lei rimase incinta ma purtroppo abortì a causa di Zoom e invece no! Magia dei viaggi nel tempo dei velocisti ed eccola di nuovo incinta e pronta a partorire due gemelli! Gemelli poi cresciuti più in fretta del normale a causa dei poteri ereditati dal padre… e poi ci fu Flashpoint e il reboot DC e di Wally non si seppe più nulla fino a DC Rebirth ma ormai Linda non lo conosceva più lasciandolo con il ricordo di una vita mai vissuta e di due figli mai esistiti in questa nuova continuity.

Freccia Verde e Black Canary

arrowcanary

Altra relazione turbolenta di casa DC. Oliver Queen è sempre stato un donnaiolo e la relazione con Dinah Lance ha sempre vissuto di alti e bassi proprio a causa delle scappatelle dell’arcere e non sono mancati diversi episodi drammatici nella loro vita, compresa la morte di lui. Ma la morte per i supereroi è una cosa temporanea e una volta tornato in vita i due si sono sposati… per poi essere separati anche loro con il reboot DC dove i due inizialmente nemmeno si conoscevano, se sono tornati insieme onestamente non lo so.

Tempesta e Pantera Nera

panthororo

Tempesta degli X-Men e Pantera Nera Re di Wakanda si conoscono sin da ragazzini e tra i due c’è sempre stato un forte legame affettivo fino a quando più di recente dopo essersi rincontrati hanno intrapreso una relazione ufficiale culminata in un matrimonio. Durante la guerra civile dei supereroi si sono schierati apertamente dalla parte di Capitan America e poi hanno militato entrambi nei Fantastici 4 ma si sono trovati a combattere su fronti diversi nel conflitto tra X-Men e Avengers, cosa che ha portato alla loro separazione.

Barry Allen e Iris West

FLS_17_12_13-gallery_5a6fe16fb35cd4.20991737

Ennesima coppia vittima di Flashpoint e del reboot. La coppia composta da Flash e Iris West ha vissuto diverse tragedie, tra cui l’apparente morte di lei e la morte di lui durante Crisi Sulle Terre Infinite che lo ha tenuto lontano dalle pagine a fumetti per un bel ventennio, sostituito da Wally. Al suo ritorno Barry si è potuto ricongiungere alla sua amata ma solo per poco tempo, ha infatti avuto la brillante idea di viaggiare nel tempo e impedire l’omicidio di sua madre alterando tutta la continuity e causando il reboot DC (si ok, ora la colpa è del Dottor Manhattan…) ritrovandosi in un mondo in cui i due non stavano insieme, almeno inizialmente.

Joker e Harley Quinn

jokerharley-copertina-800x500

Harley Quinn venne creata per la serie animata di Batman degli anni ’90 come spalla e fidanzata del Joker. Harleen Quinzell era una psichitra ossessionata dal Joker di cui finì per innamorarsi. Harley è pazza quanto il Joker, pazza per lui tanto da diventarne la spalla. Anche loro sono tra le vittime del reboot DC, nella nuova continuity DC si è infatti deciso di puntare su una presunta relazione abusiva di cui Harley era vittima, trasformandola in un simbolo della violenza sulle donne, quando in realtà era lei ad essere ossessionata da lui e ad avere una visione dell’amore totalmente distorta (come diceva Batman per lei l’amore era una patologia) alla continua ricerca di una presunta emancipazione, anche se togliere l’amore ad Harley equivale a togliere il dualismo a Due Facce, ma hey, questo è girl power.

Havok e Polaris

pola-hav

Alex Summers e Lorna Dane si conoscono giovanissimi quando si unirono al nucleo degli X-Men originali e da allora non si sono praticamente mai separati, ehm tolta la parentesi di Alex con Madelyne (Pryor ovviamente) fino al momento in cui Havok ha incrociato la strada con la Bestia Nera (controparte malvagia della Bestia degli X-Men) che gli ha fatto il lavaggio del cervello. Poi Alex è apparentemente morto e Lorna è sprofondata nello sconforto dando segni di squilibrio. Poi lui è tornato (in realtà la sua coscienza si era trasferita in una sua versione alternativa di un altra dimensione) e… si è messo con l’infermiera che si era presa cura di lui in stato catatonico e si era presa una cotta per lui, arrivando pure a sposarla. Per fortuna il matrimonio è stato interrotto da una Polaris impazzita ma i due non son tornati insieme e di recente Havok si è sposato con Janet Van Dyne, la Wasp degli Avengers, sua compagna nella Squadra Unione.

Visione e Scarlet

scarlet-witch-vision_marvel_feature

Coppia storica degli Avengers. Uno degli amori più sinceri, se non è sincero l’amore tra una mutante e un androide, o meglio sintezoide, cosa può esserlo? I due si sono sposati e grazie ai poteri di lei di alterazione delle probabilità hanno anche avuto due figli… ma come al solito le cose belle per gli eroi non son fatte per durare e prima Visione è stato smantellato perdendo tutta la sua umanità e poi Scarlet è impazzita per la perdita dei figli, frutto solo del suo potere. Anni dopo le cose sono andate anche peggio, quando lei impazzita nuovamente ha causato la distruzione dell’ex marito per mano di She-Hulk.

Colosso e Kitty Pryde

colossus-kitty-pryde

Altra coppia storica degli X-Men. Storia travagliatissima, Peter Rasputin e Kitty Pryde si conoscono quando lei è ancora quattordicenne, ha chiaramente una cotta per lui ma lui è combattuto per la differenza di età, tra un tira e molla e l’altro hanno avuto relazioni con altri personaggi fino alla morte di lui. Una volta tornato in vita i due si sono finalmente messi insieme ma alla fine li hanno fatti separare ancora e lei non ci ha messo molto a sposarsi con un altro Peter, ovvero Starlord dei Guardiani della Galassia. Il matrimonio con Starlord è durato poco e i due son tornati insieme e per poco non si sono anche sposati per lasciarsi nuovamente.

25 pensieri su “Speciale San Valentino: le coppie scoppiate dei comics

  1. Molte di queste storie si sono rotte per motivi che, boh, non mi piacciono (alla fine, la storia più compiuta è quella di Ciclocchio, sembra fatta apposta per evidenziare che lui ha un carattere brutto).
    Guarda un po’ se la storia d’amore più felice, nonostante i casini, debba essere quella di Elongated Man nella DC °o°

    Piace a 1 persona

    • Per motivi non motivi. Di queste salvo anche Visione e Scarlet, all’epoca narrativamente funzionò il cancellare la parte umana di Visione. Il resto è stato fatto perché sì. Il tradimento di Ciclope fu la cosa migliore che potessero fare per il personaggio, da quel momento in poi è diventato un personaggio davvero interessante e sfaccettato, e la sua storia con Emma Frost è molto più bella rispetto a quella con Jean.

      Piace a 1 persona

  2. confermo che Harley è diventata così nel post reboot, ho letto Bman per anni proprio a causa di Harley, arrivando ad appassionarmi a Gotham e i suoi pazzi abitanti nell’interezza, arrivai persino a leggere in originale e recuperare roba di lei che qua in Italia ha dovuto aspettare il suo boom di questi, quanto? 5-4 anni?.. per essere pubblicata (e che pubblicata adesso non ha nemmeno senso se non a mettere confusione a chi volesse mai capirci qualcosa del personaggio, o meglio, su due personaggi così diversi); in ogni caso basta l’introduzione nei fumetti del 99 o la sua serie successiva (in cui peraltro si staccava dal Joker senza per forza mettersi in mutande o diventare a sua volta uno stereotipo) a rendere l’idea che ha sempre fatto tutto da sola,di sicuro il Joker influenza le menti che hanno a che fare con lui ma lei in ogni origine pre-reboot (ergo canoniche e non) lo ha sempre cercato e preteso lei e si è introdotta di sua volontà in questa relazione senza neanche voler conoscere il parere di lui che ovviamente sfrutta l’amore incondizionato a suo vantaggio, anzi secondo Harley se il Joker non la trattava male o non si comportava in un certo modo nemmeno le interessava, teneva alle loro dinamiche distruttive e se non c’erano le imbastiva lei, non a caso ha cercato di ucciderlo a sua volta in alcuni casi, pur con fasi d’interesse calante in cui provava a uscire non tanto dal Joker quanto dalla criminalità stessa.
    Mi rendo conto che la relazione ha sempre creato dibattito, anche prima del famigerato 2011, Joker e Harley avevano una relazione malata, complessa e interessante, unica rispetto alla totalità della relazioni migliori o peggiori DC e questo non gli ha giovato, non erano fatti per il mainstream, troppe teste e punti di vista da mettere d’accordo sia come lettori che come scrittori, perché mai come per loro è dipeso lo scrittore di turno che “decide cose “, ad esempio se un Morrison è riuscito a interpretarli benissimo dall’altra parte un Rucka ammettendo da sempre di odiare il Joker come personaggio fu tra i responsabili di quei pochi schiaffi gratuiti che lei ricevette nei fumetti, non a caso per quanto ritenga le sue storie molto belle non ho mai apprezzato come scrive il pagliaccio del crimine, discorso diverso per Paul Dini che con la sua creatura è riuscito in maggioranza a far capire cosa intendesse con il loro rapporto, facendo trasparire la lotta interna di Harley ma anche la sua malattia irrecuperabile per l’amore e dall’altra ha messo in chiaro il sottile “affetto” provato dal Joker, tuttavia in minoranza ha fatto errori notevoli e mi ha delusa parecchio in merito, tralascio le citazioni contraddittorie di questi ultimi anni perché è palese che debba lavorare ancora in qualche modo (chi vuole capire capisca) e tralascio lo schiaffo famoso nella puntata di JLAU, ma già dai videogiochi Arkham l’ha scritta in un modo molto diverso da com’era nei fumetti (con o senza di lui), non ha cambiato l’intimità della loro relazione ma ha reso il personaggio singolo esclusivamente un’oca scialba e spostata, addirittura non facendola minimamente combattere, insomma il grande pubblico facilmente si è fatto un’idea di lei ancora più tenera e vittimistica di quanto non fosse nella TAS (in cui sicuramente combatteva meno che nei fumetti ma diamine l’atleticità mica le mancava), diventando popolare più per i vestiti e per l’essere “la ragazza un po’ scema di”.. la DC ha sfruttato questa cosa ripescando dalle controversie del pre-reboot e l’ha trasformata nella sua nuova macchinetta da soldi, così hanno la loro barbie cavallerizza, dottoressa, astronauta etc.. pronta per le cosplayer e le “ragazze ribelli” che non potevano o possono più darsi a Catwoman perché ormai troppo eroica e poco proibita, insomma poeticamente chi l’ha creata è riuscito anche a darle il colpo di grazia; ma questo quanto può contare da inserire nelle carte a proprio vantaggio in sostegno alla tesi DC degli abusi? Nulla! Perché ovviamente tutti i personaggi DC o Marvel dipendono dallo scrittore di turno e anche dalla casa editrice, la coppia ha funzionato un sacco di volte per anni sia da soli che insieme, certo Harley molto meno da sola perché non sapevano dove infilarla ma la ritengo sempre un’incompetenza della DC non la colpa di un personaggio che quindi bisognava correggere rendendolo piatto e insulso.
    Hanno perso secondo me una grande occasione col reboot, se l’avvento dei social con i bigottissimi talvolta social justice warrior e l’ondata di femminismo non tollerava in un fumetto mainstream un rapporto borderline e malato come il loro, si poteva semplicemente scrivere meglio, cambiarne il concetto di violenza, renderlo più equo, e questo non voleva dire scrivere un Joker smieloso o una Harley simil-gatta, potevano tenerli separati e ogni tanto unirli come fanno con tante altre coppie, ma capisco che loro ci volevano marciare economicamente sul politico riuscendoci pure, guardiamo quanti soldi ha fatto wonder woman nonostante i sonori flop precedenti e di contorno con tutta quella pubblicità progresso in un film che di progressismo aveva giusto le poche tette della Gadot rispetto al character originale (almeno quello) e in cui la parte dell’eroe la fa più Trevor che lei, insomma non mi stupisco che nei primi anni quel pattume Conner-Palmiotti della Harley nuova condita dalle origini strappalacrime che la DC cambiava ogni due minuti e rendeva effettivamente abusive abbia avuto successo, se poi prendi Deadpool gli metti le tette e lo spogli, ancora meglio! Dato che accontenti pure i maschi.
    Hanno campato sulla sessualità adesso libera di Harley sulle le donne/ragazze che amano la rivalsa anti-uomo per svariati motivi e dall’altra parte sono riusciti a prendersi/tenersi anche una fetta di pubblico maschile perché guarda caso la pazza che però è anche tenera che però è anche ultra-sexy che però è anche cazzuta e che a tempo indeterminato garantisce baci e altro hottume con un’altra tizia sexy rossa fogliuta è un’ideale maschile di donna scritta per gli uomini! Non è quel tipo di girl power che da veramente fastidio ad un certo pubblico maschile, pensano di scriverlo in film e altro ma si conta ancora oggi sulla punta delle dita quel tipo di “fastidio”, ergo i furboni sono riusciti a tenere il piede in due scarpe, però so che da qualche tempo ha cominciato a stufare anche questo e il loro voler strafare col personaggio mettendolo ovunque ricomincia a dividere i lettori, immagino perciò che con la cara Harley non serva proprio niente e alla fine non troverà mai pace veramente, dopotutto non la trova la stessa DC.
    Insomma mi basi la nuova versione di Harley in 5 anni, 4 o 5 origini diverse (io ero arrivata a tre) con “il Joker non mi ama” ma nemmeno la ammazza quindi? Ma dai, abbiamo avuto più smielosaggine nel suo ammettere di non riuscire ad ammazzarla (in ben due punti, non so se ce ne sono stati altri e non so nemmeno se m’interessa) che in anni di ambiguità pre-reboot, e come dimenticare gli abusi pre-reboot di Posison Ivy (che si comportava in modo dominante come il Joker)? Ah già non valgono quando è lo stesso sesso, scema io! Loro se la meritavano una relazione sana! Peccato che abbiano appiattito Poison Ivy ormai diventata lei “la ragazza di..”, e adesso ci vogliono pure inculcare la nuova assistente del Joker, così da avere il noiosissimo scontro con la ex che la dovrà avvertire che lui è cattivo (perché giustamente la cosa peggiore che abbia mai fatto il Joker è stata trattare male Harley, potrei morir dal ridere! Anni di nefandezze ma il Joker triggera laggente quando ha dato tre schiaffi di numero e cercato di spedire due volte nello spazio in dieci anni una tizia più malata di lui). Se vogliono evitare di essere più incoerenti di quanto già non siano stati, come minimo a fine story-arc lui dovrebbe ammazzarla la nuova tizia, comunque non vedo l’ora di riderci su quando scriveranno notizie in proposito, ormai è dal 2011 che ci rido sulle peripezie di questa stupida fiction tra Harley e la DC e dire che mi sarei aspettata tutto dall’ex personaggio del cuore ma non certo di finire per odiarla e pure tanto.

    Dopo il papiro, sono contenta per Ciclope e Jean che ho sempre trovato adolescenziali e basta, sicuramente una della relazioni storiche per i comics ma dopo un po’ era veramente priva di contenuti e cominciava solo a basarsi sul triangolo con Wolvy per avere un po’ di pepe, spero che Jean si tolga questo dente con Wolvy in questi anni. Scott ed Emma sono tutto un altro pianeta, una relazione più matura, per quanto ovviamente possa essere maturo Scott haha!!
    Su Visione e Scarlet mi dispiace sempre così tanto, ho scoperto la coppia tardi a tragedia iper-avvenuta e diamine che peccato! Anche se narrativamente è stato interessante, nonostante sia impossibile per loro tornare insieme sono sempre fra i più belli.
    In tutto ciò comunque la Marvel non la passa liscia se non mi rimette assieme Bucky e Nat! I miei preferiti! Maledetti! Sono sempre lì lì per e poi nada!!

    Piace a 2 people

  3. Buon San Valentino 70 giorni dopo!
    Di Marvel conosco a malapena quella di Ciclope e signora di cui non so il nome (nonostante tu lo abbia scritto, l’ho comunque già dimenticato). Bene quella dell’Uomo Ragno che ho amato molto durante il disprezzato One More Day. Ma quindi dopo oltre un decennio, ancora non sono tornati sui loro passi? Ho visto la coppia solo nella mini di Spider-Ham (non so manco se è quella attuale dell’universo Marvel principale) e mi sembrava tornato tutto come prima… invece fanno ancora i fidanzatini adolescenti a 40 anni? Comunque sono della schiera Gwen (come sono di quella Lana per Superman).
    Wally e Linda li ritenevo una coppia nella norma ma dopo Rebirth li ho rivalutati, facendo il tifo per loro e per il ritorno dei gemelli (la crescita accelerata non mi piace però). Dovrebbero essere tornati ma sto indietro con le letture e non ho approfondito per non subire spoiler.
    Barry e Irisi era una splendida storia d’amore drammatica, rovinata con la resurrezione del supereroe (rovinata ulteriormente col reboot).
    Oliver e Dinah li ho sempre criticati, il classico ricco di mezza età che si fa la ventenne 😝 A dire il vero la differenza non è molta ma lei la disegnano come una ragazzina e lui con quel brutto pizzetto, pareva un cinquantenne. Dal reboot in poi, non mi interessano più.

    Ma Batman e Robin perché non li hai messi? Omofobo!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.