Transformers: Combiner Wars

Transformers: Combiner Wars - Prime Wars Trilogy

Nell’attesa dell’uscita di Transformers: War For Cybertron – L’Assedio su Netflix ho deciso di recuperare la visione della trilogia precedente, Prime Wars, partendo giustamente da Transformers: Combiner Wars, anche se nel momento in cui scrivo queste righe mancano solo due giorni all’uscita di War For Cybertron e ancora non ho guardato le altre due parti di Prime Wars (ma voi avrete già letto la mia recensione di L’Assedio).
Combiner Wars è una web serie animata prodotta da Machinima e Tatsunoko Production in collaborazione con Hasbro creata da Eric S. Calderon, George Krstic e F.J DeSanto basata sull’omonima linea di giocattoli del 2014. Uscita nel 2016 la web series prende ispirazione dalla continuity classica Generation 1 mischiati con elementi dei fumetti prodotti da IDW Publishing.
Combiner Wars narra come suggerisce il titolo della guerre dei Combiner, ovvero i Transformers in grado di combinarsi tra loro per formare giganteschi colossi. I Combiner hanno iniziato a farsi la guerra tra loro rischiando di mettere fine alla pace riportata su Cybertron dopo la grande guerra di quarant’anni prima, in cui Optimus Prime e Megatron si sono affrontati in un ultimo duello per poi sparire e lasciare il comando ad un consiglio composto da Rodimus Prime, Starscream e The Mistress of Flame, regina del pianeta Caminus. Ed è proprio la devastazione su Caminus a portare una Windblade in cerca di vendetta a fermare il consiglio dall’usare Enigma, una forza capace di creare e controllare i Combiner, missione che la porterà ad allearsi con Optimus Prime e Megatron. Ma non mancheranno sorprese…
La breve durata totale di Combiner Wars, otto mini episodi della durata media di 5 minuti e mezzo, per una cinquantina di minuti scarsi totali, non permette di sviluppare chissà che storia, grossomodo vi ho raccontato già metà della trama, né una grandissima scrittura dei personaggi, a parte quella dei due ex leader e di Windblade. Rimane comunque un buon prodotto, la cosa che salta all’occhio è la scelta di percorrere la strada intrapresa proprio nei fumetti IDW abbandonando la dicotomia tra Autobot e Decepticon per mostrarci nuove riluttanti alleanze, come quella appunto tra Optimus Prime e Megatron, più simili di quanto vogliano ammettere, e alleanze politiche come quella del consiglio.
Le animazioni sono buone, pensavo che per dei corti creati per il web non si sarebbero impegnati molto e invece sono rimasto piacevolmente sorpreso. Il design dei personaggi rimane quello classico, forse con qualche aggiornamento per renderli più moderni come nei giocattoli.
Combiner Wars potete trovarla interamente sul canale YouTube di Hasbro raccolta in una comoda playlist, non è doppiata ma sono presenti i sottotitoli in italiano. Sempre sul canale YouTube Hasbro potete trovare i seguiti, Titans Returns e Power of the Primes, e se vi interessa c’è anche il vecchio cartoon dei G.I. Joe.

Per altri articoli sui Transformers clicca sul banner qui sotto

Transformers Project Banner

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.