Mortal Kombat X: il prequel a fumetti

Qualche mese prima dell’uscita del videgame Mortal Kombat X la DC Comics lanciò online il fumetto prequel scritto da Shawn Kittelsen e disegnato da vari artisti tra cui spiccano Dexter Soy, Daniel Sampere e Igor Vitorino, ovvero quelli indicati in copertina (tranne in quella del primo volume che vedete sopra). La serie venne pubblicata inizialmente in formato digitale a cadenza settimanale con capitoli di poche pagine per un totale di 36 uscite poi pubblicate in formato cartaceo nel classico formato comic book in 12 numeri e infine raccolti in tre volumi, ed è in questo formato che è giunta in Italia grazie a quelli di RW Edizioni, tra un ritardo e l’altro, ma fortunatamente l’hanno portata a termine

Questo prequel si svolge qualche tempo prima degli eventi principali del decimo capitolo del famoso picchiaduro, e grazie al piffero direte, è un prequel, ma non è specificato quanto tempo prima, l’unica cosa chiara è che si svolge prima dell’ingresso di Jacqui, Takeda e Kung Jin nelle Special Forces, ovvero la squadra inviata su Outworld per cercare di sedare la guerra civile tra Kotal Kahn e Mileena per il trono.
La trama si concentra nella lotta contro Reiko, ex generale di Shao Kahn intenzionato a recuperare i Kamidogu, pugnali in grado di dare grande potere alla persona di cui versano il sangue. Il tutto alternato a numerosi flashback sui vari protagonisti, in particolare concentrandosi su Scorpion, Takeda e Kotal Kahn.
Mortal Kombat X è un fumetto scritto discretamente bene che va ad approfondire certi aspetti rimasti un po’ vaghi nel videogioco omonimo, come il ritorno all’umanità per Sub-Zero dopo essere divenuto un cyborg, un vero e proprio salto di qualità se si pensa ai vecchi fumetti realizzati dalla Malibu Comics negli anni ’90, Shawn Kittelsen non ha scritto molte serie oltre a questa ma ha realizzato la storia per Mortal Kombat 11 e Injustice 2 per la NetherRealms, il che garantisce una certa coerenza narrativa con i videogames, e ha il pregio di riportare in scena anche personaggi secondari dei capitoli meno amati della serie di Mortal Kombat, come Reiko, Havik, i membri del Dragone Rosso, donandogli maggiore spessore ma anche per usarli come carne da macello non potendo uccidere i protagonisti del videogames. Non mancano alcuni scivoloni, o superficialità, ancora mi chiedo perché un dio come Fujin doni attrezzatura tecnologia ad un ragazzo per aiutarlo, come origine di Takeda è un po’ scema, e se proprio devo trovarci un difetto sta nell’epilogo che ho trovato superfluo, tranne per la parte riguardante Scorpion. Ai disegni troviamo vari artisti che personalmente non conosco, Dexter Soy so che ha lavorato ad alcuni titoli DC Comics come Batman and the Outsiders e Red Hood and the Outlaws, mentre Igor Vitorino ha disegnato alcune serie per la Dynamite (Green Hornet, Jennifer Blood: First Bloo) e la Zenoscope (Grimm Fairy Tales). I vari disegnatori non eccellono ma svolgono bene il loro lavoro, di nuovo a fare il paragone con i titoli Malibu e alcuni orrori dell’epoca è oro colato, e almeno cercano di donare una certa uniformità al titolo.
Chiudo con una nota all’edizione italiana, forse avrebbero dovuto affidare il titolo a qualcuno in contatto con chi ha curato la traduzione del videogames, o almeno chiedere il loro parere. Tralasciando qualche errore di lettering che può capitare e ormai mi sembrano la norma nei fumetti, in generale intendo, alcuni termini propri della mitologia di Mortal Kombat è chiaro che siano sconosciuti, ad esempio Goro è indicato come Principe di Shokan, come se Shokan fosse un luogo fisico e non la razza a cui appartiene, e nel primo volume si parla della maledizione di Kamidogu come se si trattasse di una persona e non di oggetti, in entrambi i casi era meglio usare la preposizione dei o degli.

Classificazione: 3.5 su 5.

Titolo: Mortal Kombat X
Edizione italiana: Mortal Kombat X vol.1-3
Edizione originale: Mortal Kombat X #1-36, 2015, DC Comics
Storia: Shawn Kittelsen
Disegni: Dexter Soy, Daniel Sampere, altri
Formato: brossurato
Prezzo: € 12,95 ciascuno

FINISH HIM! FLAWLESS VICTORY!
WHO’S NEXT? >> MORTAL KOMBAT 11

Per non perderti nessuno dei nostri articoli segui Omniverso su:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.