Beast Wars: Transformers – La seconda linea di giocattoli (1997)

Beast Wars Transformers Logo

Per il secondo anno della linea di giocattoli Beast Wars dei Transformers si ha essenzialmente un perfezionamento del primo sebbene non manchino diverse modifiche alle classi delle figure.
I Basic Class abbandonano la trasformazione automatica a molla in favore di trasformazioni manuali e più complesse, le teste mutanti sono state eliminate dalle classi superiori, ad esclusione dei vecchi modelli modificati, mentre gli Ultra Class non sono più dei robot di grandi dimensioni ma gruppi di piccoli robot combinabili in un unico robot di grande dimensione, i primi Combiner realizzati in USA dal 1989.
Scopriamoli un po’.

Continua da: BEAST WARS: TRANSFORMERS – LA PRIMA LINEA DI GIOCATTOLI (1996)

(fonte e foto credit: TFWiki.net)

Beast Wars Transformers Basic Class figures 1997

Basic Class Wave 1: il Maximal Airazor, si trasforma in un rapace generico (è tra i protagonisti della serie animata), e il Predacon Razorclaw che si trasforma in un granchio.
Basic Class Wave 2: il calamaro Claw Jaw per i Maximals e il Precacon Drill Bit, che onestamente non saprei che tipo di insetto sia, sembra un altro coleottero.
Basic Class Wave 3: solo un personaggio, il Predacon pteranodonte Lazorbeak, apparentemente identico a Terrorsaur in realtà si tratta di un modello nuovo realizzato sul suo stampo e presenta diverse modifiche a livello fisico.
Basic Class Wave 4: ben tre personaggi per riequilibrare con la wave 3, Snarl per i Maximals, che nelle intenzioni vorrebbe essere un diavolo della Tasmania ma nei fatti ci somiglia ben poco, e i due Predacons, Powerpinch che diventa una forbicina e la rana freccia velenosa Spittor.

Beast Wars Transformers Deluxe Class figures 1997

Deluxe Class Wave 1: lo squalo martello Cybershark per i Maximals, il “martello” nella foto si nota poco, e l a libellula Jetstorm per i Predacons.
Deluxe Class Wave 2: il bisonte Bonecrusher per i Maximals e la mantide Mantennor per i Predacons.
Deluxe Class Wave 3: un solo pezzo anche per la terza deluxe wave, il velociraptor Grimlock, redeco dell’originale Dinobot.
Deluxe Class Wave 4: il pastore tedesco K-9 per i Maximals, pesante rilavorazione di Wolfang dell’anno prima, e il millepiedi Retrax per i Predacons.

Beast Wars Transformers Megas Class figure 1997

Megas Wave 1: la formica rossa Inferno per i Predacons.
Megas Wave 2: il mandrillo B’Boom per i Maximals.
Megas Wave 3: la zanzara Transquito per i Predacons.

Ultra Teams Wave 1, il team di Maximals composto dall’elefante Ironhide, dal leone Prowl e l’aquila Silverbolt si uniscono nel grande Magnaboss, mentre il team di Predacons composto dalla cicala Cicadacon, lo scarabeo rinoceronte Ram Horn e l’aragosta Sea Clamp si uniscono in Tripredacus.

Beast Wars Transformers BotCon Exclusive figures 1997

Usciti in esclusia al BotCon del 1997 il Maximal Packrat è un redeco di Rattrap dell’anno prima mentre il Predacon Fractyl è un redeco di Terrorsaur, infatti ne mantengono la trasformazione in un passaggio tramite molla.

Transformers Project Banner
>PER ALTRI ARTICOLI SUI TRANSFORMERS CLICCA SUL BANNER<
Pubblicità

Una risposta a "Beast Wars: Transformers – La seconda linea di giocattoli (1997)"

Add yours

  1. Mamma mia a vederli così mi rendo conto di quanti soldi ho fatto spendere ai miei genitori XD
    Di questi ricordo di aver avuto l’aquila e il calamaro della linea basic (che comunque ricordo essere più “solidi” e con parti mobili più elaborate rispetto alle linee precedenti) due dei miei preferiti. Dei megas ricordo benissimo la formica Inferno (che faceva abbastanza ridere con il didietro che si apriva a fiore e aveva quella specie di elica rotante sul culo XD ) e il mandrillo che però non credo fosse originale (ricordo che mi rimanevano i pezzi in mano ogni volta che lo trasformavo e, in forma animale, non si chiudeva nemmeno benissimo…cinesata sicura). Ma il pezzo forte era il combiner dei predacons, regalo di Natale 97 o 98. Ore e ore spese a montarlo e smontarlo! 😀

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: