X-Men: tutti i videogiochi parte 4

Quarta e ultima parte del nostro viaggio alla scoperta di tutti i videogiochi dedicati agli X-Men, i popolari supereroi della Marvel Comics creati da Stan Lee e Jack Kirby nel 1963.

La lista contiene tutti i titoli che li vedono non solo protagonisti principali ma anche crossover con altri personaggi Marvel.

Come potrete notare in quest’ultima sono molto pochi i titoli totalmente dedicati agli X-Men e la loro ultima apparizione risale al 2014, anno di uscita del film X-Men: giorni di un futuro passato della Fox, film dove comparivano per la prima volta in un film i personaggi di Pietro e Wanda Maximoff alias Quicksilver e Scarlet Witch, all’epoca membri storici degli Avengers seppur mutanti e figli di Magneto, quindi molto legati alla mitologia degli X-Men. Nel 2015 sarebbe stata la volta del film Avengers: Age of Ultron dei Marvel Studios dove i due personaggi sono tornati interpretati da nuovi attori e totalmente slegati dal mondo mutante, questo evento porterà ad una sorta di rottura definitiva con la Fox con i Marvel Studios intenzionati a riappropriarsi dei diritti cinematografici dei personaggi e di conseguenza la Marvel finì con il mettere i mutanti in secondo piano e a compiere una delle retcon peggiori di sempre.

Continua da >
X-Men: tutti i videogiochi parte 1
X-Men: tutti i videogiochi parte 2
X-Men: tutti i videogiochi parte 3

X-Men Origins: Wolverine 2009 videogame

X-MEN ORIGINS: WOLVERINE: videogioco d’azione dl 2009 ispirato al film omonimo svilupato da Raven Softwares e distribuito da Activision per Playstation 3 e XBox 360, è stato anche convertito per Playstation e Nintendo Wii da Amaze Entertainment e infine da Griptonite Games per Playstation Portable e Nintendo DS. Il gioco fu influenzato da titoli come God of War e Devil May Cry, si basava liberamente agli eventi narrati nel film ma prendeva elementi anche dai fumetti.

Marvel

MARVEL: LA GRANDE ALLEANZA 2: videogioco action con influenze RPG del 2009 sviluppato da Vicarious Visions per la versione Playstation 3 e XBox 360, n-Space per la versione Nintendo DS, Playstation 2 e Nintendo Wii e da Savage Entertainment per la versione Playstation Portable. Sequel del gioco del 2006 prende ispirazione da Secret War e Civil War e sparsi per le varie versioni possiamo trovare Ciclope, Cable, Gambit, Deadpool, l’Uomo Ghiaccio, Jean Grey, Fenomeno, Magneto, Tempesta e Wolverine.

Marvel Super Hero Squad videogame

MARVEL SUPER HERO SQUAD: videogame del 2009 sviluppato da Blue Tongue Entertainment per Nintendo Wii, Mass Media per Playstation 2 e Playstation Portable e da Halfbrick per la versione Nintendo DS. Si basava sulla linea omonima di action figure per bambini dallo stile deformed e cartoonesco di Hasbro dal quale fu tratta anche una serie animata per Cartoon Network. Il gioco prevede una modalità avventura in cui gli eroi devono affrontare il Dottor Destino e una modalità battaglia. Tempesta, Nightcrawler e Wolverine sono personaggi selezionabili. Tra i cattivi ci sono Fenomeno, Magneto, le Sentinelle, Mistica e Sabretooth.

MARVEL SUPER HERO SQUAD: THE INFINITY GAUNTLET: sequel di Marvel Super Hero Squad uscito nel 2010 e sviluppato da Griptonite Games per Nintendo DS, Nintendo Wii, Playstation 3 e XBox 360. Simile al primo gioco, a sto giro gli eroi deformed devono vedersela con Thanos. Tra i personaggi mutanti giocabili abbiamo Wolverine, Scarlet Witch e Quicksilver (questi due ancora non erano passati sotto la mannaia della faida Disney/Fox) mentre tra i nemici troviamo Magneto.

MARVEL VS. CAPCOM 3: FATE OF TWO WORLDS: picchiaduro sviluppato da Capcom e uscito nel 2011, oltre dieci anni dopo il suo predecessore. Primo della serie ad usare una grafica 3D. Dal franchise degli X-Men troviamo Magneto, Tempesta, la Sentinella e Wolverine a cui si aggiungono per la prima volta Deadpool, Fenice e X-23. A fine 2011 esce la versione aggiornata Ultimate Marvel vs. Capcom 3 con 12 nuovi personaggi ma nessuno proveniente dagli X-Men.

X-Men: Destiny videogioco

X-MEN DESTINY: gioco di ruolo d’azione sviluppato da Silicon Knights e distribuito da Activision per Nintendo DS, Playstation 3, Nintendo Wii e XBox 360. Il giocatore non veste i panni di nessun personaggio noto ma di un giovane mutante a scelta tra tre possibilità e le sue scelte influenzano il destino del personaggio che può unirsi agli X-Men o alla Confraternita dei Mutanti.
Pare che il gioco sia stato ritirato dal mercato per via di problemi legali tra gli sviluppatori e l’uso del codice Unreal Engine 3, le copie vennero ritirate dal mercato e distrutte.

MARVEL SUPER HERO SQUAD: COMIC COMBAT: terzo gioco della serie deformed sviluppato ancora da Griptonite Games, è un titolo particolare perché sfrutta la tavoletta grafica uDraw GameTablet per giocare. Wolverine unico X-Man presente. Uscito nel 2011 per Nintendo Wii, Playstation 3 e XBox 360.

MARVEL HEROES: videogioco di ruolo d’azione multiplayer free-to-play uscito nel 2013 per PC e sviluppato da Gazillion Entertainment e Secret Identity Studios che sfruttava micro transizioni per sostenere i server, nel 2017 esce la versione Omega per Playstation 4 e XBox One ma alla fine dello stesso anno il gioco chiude i battenti definitivamente per mancanza di fondi. Tra i personaggi utilizzabili troviamo svariati personaggi dal franchise degli X-Men: Bestia, Cable, Ciclope, Colosso, Deadpool, Emma Frost, Gambit, Fenomeno, Magik, Magneto, Nightcrawler, Psylocke, Rogue, Tempesta, Uomo Ghiaccio, Wolverine e X-23.

Lego

LEGO MARVEL SUPER HEROES: gioco del 2013 sviluppato da Traveller’s Tales con protagonisti i personaggi Marvel in versione Lego. Svariati eroi Marvel, tra cui gli X-Men, devono unire le forze per affrontare la minaccia di Galactus.
Una volta completato il gioco e sbloccati i personaggi si possono usare eroi e cattivi insieme, dagli X-Men abbiamo: Arcangelo, Bestia, Ciclope, Colosso, Emma Frost, Fenice, Gambit, Havok, Professor X, Psylocke, Polaris, Tempesta, Uomo Ghiaccio e Wolverine, più Deadpool e i dai cattivi invece: Magneto, Sabretooth, Mistica, Fenomeno, Pyro, Blob, Silver Samurai, Toad, e le mini Sentinelle.

DEADPOOL: videogioco action sviluppato da High Moon Studios uscito nel 2013 per Playstation 3 e XBox 360. Nel gioco Deadpool deve unire le forze con gli X-Men e Cable per sconfiggere Sinistro.

UNCANNY X-MEN: THE DAYS OF FUTURE PAST: videogioco per dispositivi mobili iOS e Android sviluppato da Glitchsoft e basato sulla storia omonima, platform 2D a scorrimento laterale uscito nel 2014 probabilmente per accompagnare l’uscita del film. Inizialmente il giocatore può controllare il solo Wolverine ma con il proseguire del gioco è possibile sbloccare e usare Ciclope, Tempesta, Kitty Pride, Colosso e Scarlet Witch, con Magneto, Psylocke e Polaris come personaggi aggiuntivi.

MARVEL: CONTEST OF CHAMPION: videogioco di lotta per dispositivi mobil iOS e Android uscito nel 2014, basato sulla miniserie omonima che vedeva gli eroi Marvel lottare tra di loro in una sorta di torneo. Tra i personaggi selezionabili tantissimi mutanti tra cui i più importanti membri degli X-Men e i loro più grandi nemici.

Ora che la Disney ha comprato la Fox e che i diritti cinematografici son tornati alla Marvel quale futuro videoludico aspetta gli X-Men? Da tempo sappiamo che Insomnic, la casa del bellissimo Marvel’s Spider-Man, sta sviluppando un videogioco interamente dedicato a Wolverine la cui data di uscita non è ancora stata rivelata.

7 risposte a "X-Men: tutti i videogiochi parte 4"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: