Bloodshot – Recensione

Da una decina di anni ormai i cinecomics sono una realtà più che consolidata ad Hollywood e salvo qualche scivolone sono sempre fonte di grandi guadagni, logico che prima o poi altri al di fuori di Marvel e DC decidessero di salire sul carro dei vincitori, come la Valiant, editore americano che è stato protagonista di un rilancio nel 2012 e per il loro esordio cinematografico hanno pensato ad uno dei loro personaggi di punta, Bloodshot, che si presenta al pubblico con il volto di una super star del cinema action come Vin Diesel e diretto da David S.F. Wilson, all’esordio come regista.

Continua a leggere

Transformers: la vendetta del Caduto – Recensione

Con Transformers: la vendetta del Caduto (Transformers: revenge of the Fallen) Michael Bay realizza un film esattamente come il primo Transformers, un more of the same in cui tutto ciò che sembrò funzionare nel 2007 è stato esasperato.
Più gag. Più Transformers. Più esplosioni. Più Megan Fox.
E non è necessariamente un bene, se già nel primo film questi elementi scricchiolavano nel complesso si poteva anche sorvolare su di essi ma non si può dire lo stesso in questo sequel, perché inevitabilmente esasperare una cosa vuol dire renderla ancora più evidente, passa meno inosservata.

Continua a leggere

Angel & Faith stagione 10 – Recensione

Ultima serie titolata Angel & Faith e penultima serie in casa Dark Horse per il nostro caro vampiro, questa decima stagione inedita in Italia è composta da venticinque numeri successivamente raccolti in cinque volumetti (di questa serie non abbiamo purtroppo fatto in tempo ad avere la Library Edition), scritta da Victor Gischler e disegnata in modo eccelso da Will Conrad (spiegatemi perché Angel riesce ad avere sempre dei bravi disegnatori e Buffy una volta ogni morte di Papa??!), riesce a fare da perfetto specchio alla parallela serie di Buffy non solo perché sarà necessario un piccolo crossover a causa del villain principale ma proprio per tematiche, anche il vampiro avrà a che fare con nuove regole in tutti i sensi e quindi con grandi responsabilità.

Continua a leggere

Harleen – Recensione

Harleen Panini Comics

Il volume unico scritto e disegnato da Stjepan Šejić edito da Panini Comics sotto etichetta DC Black Label reinventa le origini di Harley Quinn staccandosi dalla continuity attuale che la interpreta come antieroina (o proprio un’eroina particolare) ma anche da quella precedente in cui il personaggio originale vedeva luce esclusivamente come villain.
“La dottoressa Harleen Quinzel è una giovane psichiatra decisa a trovare una cura per la follia che flagella Gotham City. Le sue teorie sono rivoluzionarie a per provarle dovrà studiare le menti disturbate dei detenuti più pericolosi dell’Arkham Asylum. Più tempo passa con i suoi pazienti, però, più viene attratta da uno di loro in particolare…e più si allontana dalla realtà.”

Continua a leggere

Animatrix – Recensione

Non si può proprio dire che Lili e Lana Wachoski non avessero pensato in grande per il franchise di Matrix, così come la Warner Bros. non si può dire che non ci avessero creduto.
Matrix non fu solo un evento cinematografico ma un vero e proprio progetto crossmediale.
Poco dopo l’uscita di Matrix Reloaded uscì per il mercato home video Animatrix, raccolta di cortometraggi animati basati sul mondo di Matrix.

Continua a leggere

Transformers di Michael Bay – Recensione

Quando vidi al cinema Transformers di Michael Bay, il primo blockbuster basato sugli omonimi giocattoli Hasbro, ricordo che fui entusiasta del risultato. Mi divertì e mi emozionai a vedere sul grande schermo questo giocattolone fatto di gag, robottoni ed esplosioni. Con gli anni e i sequel Michael Bay è diventato una sorta di barzelletta, sinonimo di esplosioni e zero trama, etichettato come un pessimo regista, spesso ingiustamente anche se un notevole calo qualitativo nella saga è evidente.
Ma a distanza di tredici anni cosa è rimasto di questo primo film?

Continua a leggere

Buffy The Vampire Slayer stagione 11 – Recensione

Stiamo quasi giungendo al termine dell’avventura definita come sequel ufficiale della serie tv in casa Dark Horse, ci eravamo lasciati con un finale ad effetto e finalmente con una vera stabilità nella scorsa e lunga stagione, una fine che volendo poteva fungere per l’intera serie (almeno quella a fumetti), invece data la risposta entusiasta del fandom si continua a tormentare la vita della nostra Buffy e purtroppo i risultati non sono esattamente quelli sperati, riusciremo ad avere una degna conclusione a questo giro? Ni.
La stagione 11 di Buffy The Vampire Slayer diventa una miniserie suddivisa in dodici numeri durante l’arco del 2016 per essere poi raccolta tra il 2017 e 2018 in due volumi brossurati, chiaramente anche questi totalmente inediti in Italia (come al solito vi ricordo di sostenere la saldaPress in modo prima o poi da poter leggere anche queste storie oltre al reboot).

Continua a leggere

Cobra Kai stagione 3 – Recensione spoiler

Il 2021 non poteva iniziare meglio con l’arrivo della terza stagione di Cobra Kai su Netflix, la prima prodotta apposta per il colosso streaming.
Ci eravamo lasciati con l’ennesimo calcio in faccia per Johnny Lawrence, un calcio bello forte in cui a rimetterci è stato il suo pupillo, Miguel, dopo la rissa scolastica tra i membri del Cobra Kai e il Miyagi Do, e ora sia Johnny che Daniel-San devono un po’ fare i conti con i propri errori, ce la faranno?
Andrò subito al sodo, a differenza delle prime due stagioni questa ho faticato un po’ a finirla, c’è stato qualche sbadiglio durante la visione specialmente nella prima parte ma tolta qualche lungaggine nel complesso rimane una delle serie preferite del momento, che non ne fa necessariamente una delle migliori in circolazione, non tecnicamente almeno, ma se rimane così gradita al netto di tutti i suoi difetti chi sono io per dire che non rientri tra le serie migliori?
Questa volta sento il bisogno di parlarvene a ruota libera per cui proseguite solo se avete già visto la suddetta serie o se non ve ne frega niente degli spoiler.

Continua a leggere

Mortal Kombat X: il prequel a fumetti

Qualche mese prima dell’uscita del videgame Mortal Kombat X la DC Comics lanciò online il fumetto prequel scritto da Shawn Kittelsen e disegnato da vari artisti tra cui spiccano Dexter Soy, Daniel Sampere e Igor Vitorino, ovvero quelli indicati in copertina (tranne in quella del primo volume che vedete sopra). La serie venne pubblicata inizialmente in formato digitale a cadenza settimanale con capitoli di poche pagine per un totale di 36 uscite poi pubblicate in formato cartaceo nel classico formato comic book in 12 numeri e infine raccolti in tre volumi, ed è in questo formato che è giunta in Italia grazie a quelli di RW Edizioni, tra un ritardo e l’altro, ma fortunatamente l’hanno portata a termine

Continua a leggere

Matrix Revolutions – Recensione

Non è facile per me scrivere queste righe, come non è stato facile arrivare a fine visione e soprattutto come trovare una locandina più brutta di quella di Matrix Revolutions.
Se il primo Matrix è stato un titolo importantissimo per la fantascienza e per il cinema in generale non possiamo dire lo stesso del suo sequel, Matrix Reloaded, che soffriva di una buona dose di noia alternata a spettacolari sequenze action infarcite di filosofia spicciola.
Con questo terzo e conclusivo capitolo (almeno fino a quando non uscirà Matrix 4, e lo stanno facendo sul serio a distanza di quasi vent’anni), con questo le cose purtroppo sono andate peggio concludendo in modo deludente la storia.

Continua a leggere