Supercinema! presenta: Batman Begins

Batman Begins poster

Dopo un po’ di assenza torna a grande richiesta (#tipiacerebbe) la rubrica che ho brillantemente intitolato Supercinema! con il punto esclamativo finale. Se vi siete persi gli altri articoli li trovate qui. Si torna parlando di Batman Begins, il primo capitolo della trilogia di Christopher Nolan dedicata al Cavaliere Oscuro iniziata nel 2005 a cui a breve seguirà l’articolo dedicato a Il Cavaliere Oscuro così da completare la saga, al terzo e conclusivo capitolo infatti dedicai il primo articolo di questa rubrica. Continua a leggere

Supercinema! presenta: The Mask

the_mask_movieposter

Da zero a mito

Tutti conoscerete The Mask, il film di Chuck Russell del 1994 che lanciò definitamente la carriera di Jim Carrey, ma forse non tutti sarete a conoscenza del fatto che The Mask è un cinecomic, uscito quando ancora il termine cinecomic non era stato coniato. Il film infatti è liberamente ispirato al fumetto omonimo creato nel 1989 da John Arcudi e Doug Mahnke pubblicato dalla Dark Horse Comics (in Italia è stato parzialmente pubblicato da Marvel Italia/Panini Comics prima e da Comma 22 poi). La pellicola vedeva nel cast Jim Carrey (Stanley Ipkiss/The Mask), Cameron Diaz (Tina Carlyle) al suo debutto, Peter Greene (Dorian Tyrell), Amy Yasbeck (Peggy Brandt), Peter Riegert (Tenente Kellaway), Jim Doughan (Detective Doyle) e Richard Jeni (Charlie Schumaker).

Continua a leggere

Supercinema! presenta: Lanterna Verde

lanterna-verde-film

In questo appuntamento di Supercinema!, arrivato con un po’ di ritardo rispetto al solito a causa dell’uscita di Logan al cinema e alla visione di Ghostbusters che hanno rubato la nostra attenzione, parliamo di Lanterna Verde, il film del 2011 di Martin Campbell basato sul personaggio  della DC Comics, che dal trailer aveva il potenziale per diventare il nuovo Guerre Stellari ma che si rivelò solo un flop stellare, costato la bellezza di 200 milioni di dollari ne incassò solo 219. Il film vede nel cast Ryan Reynolds (Hal Jordan/Lanterna Verde), Blake Lively (Carol Ferris), Mark Strong (Sinestro), Peter Sarsgaard (Hector Hammond) e Angela Bassett (Amanda Waller).

Da qui in avanti l’articolo conterrà SPOILER sulla trama per cui se non avete ancora visto il film e non volete rovinarvi nessuna sorpresa non continuate la lettura. Se invece non volete rovinarvi l’idea che avete di Lanterna Verde evitate proprio di guardare il film. Continua a leggere

Supercinema! presenta: Kick-Ass

kick-ass-movie

Torna Supercinema! la rubrica che ha come scopo quello di analizzare i cinecomics confrontandoli con la controparte cartacea, spiegando cosa funziona e cosa no. Dopo aver parlato di cavalieri oscuri, scuole per giovani dotati alle prime armi, esorcisti e giovani geni disadattati con l’articolo di oggi la rubrica si apre definitivamente ai cinecomics che non hanno nulla a che fare con Marvel o DC Comics e lo facciamo iniziando da Kick-Ass, film di Matthew Vaughn del 2010 basato sulla miniserie omonima di Mark Millar e John Romita Jr. pubblicata tra il 2008 e il 2010, che vede nel cast Aaron Taylor-Johnson (Dave Lizeski/Kick-Ass), Nicolas Cage (Damon MacReady/Big Daddy), Chloe Grace Moretz (Mindy MacReady/Hit-Girl), Mark Strong (Frank D’Amico), Christopher Mintz-Plasse (Chris D’Amico/Red Mist), che in qualche modo ha preceduto di qualche anno quel che poi è stato fatto in Deadpool.

Da qui in avanti l’articolo conterrà spoiler sulla trama per cui se non avete ancora visto il film e non volete rovinarvi nessuna sorpresa non continuate la lettura. Continua a leggere

Supercinema! presenta: Fantastic 4, il film del 2015

fantastic-4-poster

Alla fine è successo! Doveva succedere! Anche noi abbiamo visto Fantastic 4 di Josh Trank, il reboot della saga della prima famiglia di supereroi della Marvel Comics ad opera della Fox (gli stessi dei film degli X-Men che nulla hanno a che vedere con i Marvel Studios) e vuoi che non ci scriva qualcosa? È risaputo che il film è stato un semi flop incassando solo 168 milioni di dollari contro i 120 spesi per realizzarlo e che critica e pubblico lo hanno letteralmente massacrato, forse già prima della sua uscita a causa delle tante polemiche sul cast, soprattutto la scelta di un attore di colore per il ruolo della Torcia Umana, Michael B. Jordan. Ma alla fine è davvero così pessimo? Beh prima di rispondere a questa domanda come consuetudine per la rubrica Supercinema! si parla un po’ dei fumetti a cui si ispira e delle differenze con essi, si perché non mi sembrava il caso di farne una recensione vera e propria per poi in futuro parlarne anche qua. Continua a leggere

Supercinema! presenta: Constantine

constantine-film

Dopo aver finalmente visto la tanto chiacchierata serie tv chiusa sul nascere dedicata a Constantine mi son detto: ma perché non riguardare anche il film del 2005? e allora eccoci qua per un appuntamento un po’ insolito per Supercinema! dato che Constantine non è un supereroe pur nascendo nelle pagine dei fumetti DC Comics. John Constantine venne creato come comprimario della serie Swamp Thing da Alan Moore (quello di Watchmen, V per Vendetta e altri piccoli capolavori del fumetto anglosassone) nel 1985 per poi divenire nel 1988 protagonista della serie Hellblazer pubblicata sotto l’etichetta Vertigo, indirizzata ad un pubblico più adulto, della DC Comics.

Vent’anni dopo la nascita del personaggio è uscito al cinema il suo primo (e ad ora unico) film, diretto da Francis Lawrence con un Keanu Reeves all’apice della sua carriera dopo il successo di Matrix nel ruolo del protagonista affiancato da Rachel Sweiz (quella de La Mummia, il film con Brendan Fraser da non confondere con quello di prossima uscita con Tom Cruise), Shia Lebeuf prima che divenisse famoso per Transformers per poi quasi scomparire dopo, Peter Stormare e Tilda Swinton già pronta allora per la parte de l’Antico in Doctor Strange.

La trama in breve. ATTENZIONE! Da qui in poi l’articolo conterrà spoiler sulla trama del flm per cui continuate a vostro rischio e pericolo. Continua a leggere

Supercinema! presenta: X-Men

x-men-filmVi ricordate quando i film di supereroi erano casi piuttosto isolati od occasionali? Quando la loro uscita era davvero un evento, quando internet non era così diffuso e i social network e i leoni da tastiera non esistevano? Nessuna lite su inutili faide editoriali  e fanboy, solo tanto entusiasmo, poi se il film era brutto pazienza. Ah bei tempi (anche se bisogna ammetterlo, a volte leggere certe litigate è divertente!).

Son passati ben 16 anni dall’uscita di X-Men di Bryan Singer, film che non mi stancherò mai di dirlo, senza il quale oggi non esisterebbe il genere dei cinecomics (ovviamente assieme allo Spider-Man di Sam Raimi uscito l’anno successivo). Continua a leggere