Rebuild of Evangelion – Recensione

Che Neon Genesis Evangelion non fosse una serie anime come le altre è una cosa assodata, non solo perché nel 1996 diede uno scossone all’animazione giapponese ma soprattutto perché per Hideaki Anno, creatore della sere, era un opera altamente personale e intima, un modo per esprimere il proprio disagio. E lo stesso vale per Rebuild of Evangelion, tetralogia cinematografica cominciata nel 2007 e conclusasi solo nel 2021 che funge apparentemente da remake della serie classica per poi trasformarsi in un una sorta di sequel, dove non solo Anno torna sulla sua opera più famosa non più per esprimere il proprio disagio ma per esorcizzarlo del tutto.

Continua a leggere

Mobile Suit Z Gundam: A New Translation – Recensione

A mesi di distanza ho avuto modo di vedere Mobile Suit Z Gundam, sequel della serie originale, non nella sua forma originale di serie tv ma grazie alla trilogia di film riassuntivi intitolati A New Translation.
La serie tv di Z Gundam uscì nel 1985, sei anni dopo la prima serie, sempre prodotta da Yoshiyuki Tomino e Sunrise. Sono passati sette anni dalla fine della guerra di un anno e la Federazione Terrestre crea un corpo speciale chiamato Titans per dare la caccia alle rimanenti forze di Zeon, ma i metodi brutali di tale corpo portano alla nascita di un gruppo di resistenza chiamato AEUG (Anti-Earth Union Group) in cui militano diversi personaggi della vecchia serie, che entrerà in conflitto con la Federazione. In questo scenario fa la sua comparsa il giovane Kamille Bidan, un newtype cresciuto sulla colonia di Side 7 che si trova suo malgrado coinvolto nel conflitto e diventa membro dell’AEUG come pilota del Gundam Mark II prima e dello Z Gundam poi.

Continua a leggere

Invincible stagione 1 – Recensione

Nonostante Invincible sia stato uno dei miei fumetti preferiti degli ultimi dieci anni non ne ho mai parlato a queste coordinate. Poco male, rimedio ora parlandovi della prima stagione della serie animata che potete trovare su Amazon Prime Video, che bene o male segue le vicende già narrate nel fumetto creato da Robert Kirkman e Cory Walker.

Continua a leggere

Mobile Suit Gundam

Mobile Suit Gundman 1979

Non avevo mai visto il famosissimo anime Mobile Suit Gundam, anzi a dirla tutta il mio approccio con il franchise si limitava solo ai manga ispirati a Gundam Wing, ben più recente dell’anime originale e completamente slegato da esso. Lo so, per un appassionato di anime e manga è una grossa lacuna, ma di recente grazie al servizio streaming Prime Video ho potuto rimediare e ho finito per appassionarmici pur senza perderci la testa.

Continua a leggere

The Social Dilemma – Recensione

The Social Dilemma locandina

Mi fa un po’ strano parlare di questo documentario di Netflix quando non ho speso una sola parola per The Toys That Made Us, High Score o The Power of Greyskull che indubbiamente sono più in tema con quanto parliamo solitamente a queste coordinate.
Se ne è fatto un gran parlare di The Social Dilemma, ne ho sentito tanto in radio e, beh, sui social. Per chi non lo sapesse The Social Dilema è un documentario in cui alcuni ex dipendenti di note società di social come Facebook svelano gli oscuri segreti che si celano dietro queste applicazioni o siti che ormai fanno parte della nostra quotidianità. Segreti che personalmente non ho trovato così segreti, anzi, The Social Dilemma direi che parla della scoperta dell’acqua calda.

Continua a leggere

Steven Spielberg presents Taken

Steven Spielberg presents Taken

A sto giro volevo parlarvi di Taken. No, non la serie di film con Liam Neeson che stermina criminali Albanesi ma la miniserie tv di fantascienza che parla di rapimenti alieni e incontri ravvicinati del terzo tipo non esattamente piacevoli e amichevoli prodotta da Steven Spielberg nel lontano 2002, che all’epoca vinse diversi premi come miglior miniserie e serie tv, e trasmessa qui in Italia su Italia 1 nel 2004 per poi cadere nel dimenticatoio. Continua a leggere

Swamp Thing – Recensione

Swamp Thing DC Universe poster

Tratta dall’omonimo fumetto targato DC Comics e reso celebre da Alan Moore, Swamp Thing è una delle serie tv più sfortunate di questi ultimi anni, se non la più sfortunata, morta sul nascere, cancellata dopo la messa in onda di un solo episodio. Un vero e proprio record! Continua a leggere

Tutti gli attori che hanno interpretato Swamp Thing & Constantine

constantine-swamp-thing

In questo primo appuntamento del 2020 di Superattori parliamo di tutti gli attori che hanno interpretato rispettivamente Swamp Thing  e John Constantine, due tra i personaggi più iconici della DC Comics più matura.

Entrambi non godono di tantissime trasposizioni per cui andavano accoppiati, ma l’accoppiata sorge spontanea dal momento che il personaggio di John Constantine nasce proprio sulle pagine di Saga of the Swamp Thing nella run scritta da un allora semi sconosciuto Alan Moore che rivitalizzò e lanciò definitivamente Swamp Thing nel pantheon dei comics e la sua carriera.

Continua a leggere

Doom Patrol stagione 1 – Recensione

Doom Patrol poster tv series

Dallo scorso 7 Ottobre è disponibile su Amazon Prime Video la prima stagione di Doom Patrol, serie tv basata sull’omonima serie a fumetti della DC Comics e spin-off di Titans, anche se pare siano ambientate in due continuity diverse, valli a capire. Parliamone. Continua a leggere