When Bad Guys Turn Good: Top 10 cattivi diventati buoni

Si dice che la grandezza di un eroe è data dalla grandezza dei suoi nemici. Talvolta questi nemici sono talmente grandi da superare la fama dell’eroe stesso, in qualche caso tanto da diventare loro stessi degli antieroi, ancor più raramente dei veri e propri eroi, ed è proprio di questi ultimi che vogliamo parlare. Magari in futuro parleremo anche degli anti-eroi.

Da qui l’idea di fare una nostra personalissima classifica dei migliori cattivi divenuti buoni, una classifica che pesca un po’ da svariati media senza far troppa distinzione. Perché? Semplice, perché oggi i vari intrattenimenti mediatici tendono a mescolarsi tra di loro senza troppi problemi, una saga può iniziare in un film e poi continuare in una serie a fumetti o sotto forma di romanzo e viceversa.

Per rendermi le cose più complicate e divertenti ho selezionato personaggi nati proprio come malvagi, dei veri e propri bastardi che hanno commesso azioni spregevoli, quindi non troverete quei criminali redenti che in realtà tanto cattivi non erano come Quicksilver e Scarlet, Rogue, Occhio di Falco e via dicendo. Troppo facile, troppo scontato! Non valgono nemmeno quei villain che poi si sono scoperti controllati mentalmente o personaggi il cui passato oscuro è stato svelato solo in seguito, come Gambit degli X-Men che sono stato molto indeciso se inserirlo o meno in classifica perché il pubblico il personaggio lo ha conosciuto sin da subito dalla parte dei buoni.

Attenzione: la classifica contiene spoiler sulle biografie dei personaggi per cui proseguite a vostro rischio e pericolo. Oppure proseguite senza leggere per scoprire di chi si tratta.

E non esitate a farmi sapere i vostri preferiti Continua a leggere

Le migliori serie animate di supereroi!

Le migliori serie animate dedicate ai supereroi secondo noi, non necessariamente ispirate a fumetti.

E voi che ne pensate? Quali sono le vostre serie preferite?

9 – Tartarughe Ninja Alla Riscossa

Ninja TurtlesSerie televisiva ispirata ai fumetti di Kevin Eastman e Peter Laird, prodotta dal 1987 per un totale di ben 193 episodi prodotti in 10 stagioni. In realtà la serie condivide ben poco con il fumetto originale sostituendo le atmosfere cupe e violente con toni più leggeri e adatti ad un pubblico molto giovane, modificando radicalmente i caratteri dei protagonisti. Nonostante ciò la serie si è conclusa solo nel 1996 entrando nel cuore di tantissimi fan che la ricordano con piacere ed è innegabile il suo contributo per la diffusione del brand nel mondo. Continua a leggere