Mortal Kombat: sangue e tuono – Recensione

mortal kombat star comics

Facciamo un salto indietro nel tempo al 1995, all’epoca la serie videoludica Mortal Kombat era all’apice del suo successo con un terzo capitolo pronto ad invadere le sale giochi e le consolle dei gamer e un film in uscita al cinema. Potevano forse mancare dei fumetti ispirati a questa saga? Ovviamente no, e a cogliere il potenziale per farne una serie fu la ormai defunta Malibu Comics, famosa per le serie supereroistiche Ultraverse e per Men In Black, che gli dedicò diverse miniserie e one-shot, tutti editi in Italia dalla Star Comics in un mensile omonimo composto da 15 numeri e uno speciale, in realtà i primi sei numeri condividevano il titolo con Bruce Lee, anche lui protagonista di una serie a fumetti di cui non sapevo nulla, magari ne riparleremo a lettura finita. Continua a leggere