Tutte le attrici di Wonder Woman

Wonder Woman fumetto

Wonder Woman la guerriera amazzone creata da William Moulton Marston nel 1941 divenuta nel tempo un simbolo per le donne e uno dei personaggi icona della DC Comics, a differenza di altri suoi colleghi dell’epoca non è sempre stata molto fortunata sul fronte degli adattamenti. Vediamoli un po’ insieme. Continua a leggere

Annunci

Batman V Superman: Dawn of Justice Extended Edition – La recensione

bvs extended
Nonostante Batman V Superman non mi sia piaciuto (se ne parlava qua) la curiosità ha avuto la meglio e ho guardato la Extended Edition, quella che secondo Zack Snyder e seguaci dovrebbe mettere ordine a tutto quel casino che si è visto al cinema tanto da portare i fans a scusarsi con lui (è successo davvero, ma scusarsi di che cosa? Mica l’abbiamo visto gratis al cinema eh! anzi siamo ancora più scemi a spenderci i soldi due volte per questa commercialata della versione estesa).  Ma che c’è in questa Extended Edition? Ben 30 minuti in più di film, perché 2 ore e mezza non sono bastate a fare un film decente. Prima di proseguire vi avviso, darò per scontato che chi vuole saperne di più abbia già visto la versione cinematografica per cui ne parlerò senza farmi problemi di spoiler. Continua a leggere

Batman: Assassino?

batman-year-2No, non voglio parlare della saga a fumetti dei primi anni 2000 in cui Bruce Wayne venne accusato di omicidio (e i più attenti avranno notato riconosciuto la cover di Batman: Year Two, c’è pure scritto), voglio solo spiegare la mia posizione sul tema nato dal film Batman v Superman, dove ormai lo sanno pure i muri Batman non si fa problemi ad uccidere, tanto da voler uccidere premeditatamente Superman.

I coraggiosi che hanno apprezzato il film difendono questa scelta basandosi sul fatto che

  1. il Batman delle origini (1939) usava la pistola e uccideva i criminali
  2. anche nei film di Tim Burton uccideva e nessuno si è mai lamentato della cosa

Continua a leggere

Batman v Superman: Dawn of Justice – Recensione spoiler free

batman-v-superman-poster-itaHo cercato di guardare Batman v Superman a mente vuota, senza pensare e lasciarmi influenzare dalle tante recensioni, per lo più negative, lette nei giorni scorsi, ma tolta la prima parte Snyder e soci hanno fatto di tutto per rendermi il compito davvero davvero difficile, soprattutto quando nell’intervallo vista la faccia dei miei amici/colleghi, che non sono cresciuti come me a pane e fumetti e che partivano con aspettative decisamente maggiori delle mie, perplesse e confuse beh ho capito che c’era qualcosa che non andava. Alla fine a loro tutto sommato è piaciuto (per merito dell’azione) mentre a me cresceva forte un senso di dispiacere misto delusione per l’ennesima occasione sprecata dalla DC/Warner per quello che poteva, anzi che DOVEVA essere la figata, per non tirare in ballo termini usati fin troppo a sproposito come capolavoro, e che invece si porta a casa un generoso 6.

Non mi interessa parlare di regia, fotografia, montaggio e altri tecnicismi, lo lascio a chi se ne intende  davvero e presunti tali. Mi limiterò a giudicare fin dove posso arrivare: trama, personaggi e attinenza ai fumetti (son pur sempre un nerd e non posso far finta di niente su certe cose) Continua a leggere

Luthor di Brian Azzarello e Lee Bermejo – Recensione

luthorApprofittiamo della presenza nelle sale cinematografiche di Batman v Superman per fare due chiacchiere su una graphic novel di qualche anno fa dedicata alla nemesi dell’Uomo d’Acciaio. Lex Luthor.

Ho letto con molta curiosità questo fumetto, in primis perchè è di Azzarello, in secondo luogo perchè non si può negare (nonostante il mio disamore per Superman) che Luthor sia un personaggio fascinoso se trattato con tematiche adatte. Non sono una profonda conoscitrice del mondo dorato di Metropolis, ammetto che Luthor l’ho sempre visto esclusivamente come villain dedito al potere in ogni sua forma, forse come una specie di megalomane (cosa che effettivamente è) che però dal suo punto di vista aveva le sue ragioni, “leggendolo” per di più solo in apparizioni legate alla JLA non ho mai capito realmente perché potevo sentire quella sensazione del: “non ha tutti i torti”, Continua a leggere

L’Uomo d’Acciaio – Recensione

In attesa di poter anche noi visionare Batman v Superman: Dawn of Justice rinfreschiamoci la memoria con uno dei nostri primissimi articoli.

OMNIVERSO

poster-italiano-l-uomo-d-acciaio

Il reboot cinematografico di Superman, l’eroe creato da Jerry Siegel e Joe Shuster, diretto da Zack Snyder (gia regista di due cinecomics: 300 e Watchmen) su scieneggiatura di David S. Goyer (autore della trilogia del Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan qui nelle vesti di produttore) ha chiaramente l’intenzione di proporci il primo dei supereroe dei fumetti da un nuovo punto di vista, almeno al cinema, prendendo le distanze il più possibile dalla versione interpretata da Christopher Reeve tra gli anni 70 e 80.

View original post 1.434 altre parole

Zack Snyder sul perché non ha voluto Grant Gustin come Flash

Batman-V-Superman-Dawn-of-JusticeBatman v Superman ormai sta per uscire e tra gli altri assisteremo al debutto cinematografico del Velocista Scarlatto, Flash, interpretato non da Grant Gustin il Flash televisivo, bensì da Ezra Miller, portando non poco scontento tra i fan della serie tv. Che film e serie tv DC non fossero collegate si era capito già da tempo, sin da quando han lanciato diverse serie tv completamente slegate tra loro, esclusi gli spin off di Arrow.

Ad un giorno dall’uscita italiana di Batman v Superman il suo regista Zack Snyder ci ha svelato perché non abbia voluto Grant Gustin nel suo film: Continua a leggere