Midnighter vol.1: fuori – Recensione

Midnighter volume 1: outCi sono voluti quasi due anni ma alla fine ha visto la luce anche in Italia l’ultima serie solista dedicata a Midnighter. Pubblicata tra l’Agosto 2015 e Luglio 2016 la serie scritta da Steve Orlando faceva parte del rilancio editoriale della DC Comics chiamato DC You atto a diversificarne i titoli, dal momento che con i New 52 questi, salvo qualche eccezione, presentavano uno stile artistico pressoché identico l’uno all’altro, ovvero uno stile in linea con quello di Jim Lee cosa che aveva trasformato la allora nuova DC in una copia della Image dei primi anni (proprio quando quest’ultima invece si era già evoluta in una fucina di sperimentazione niente male), cogliendo l’occasione per sperimentare anche storie dal taglio diverso. L’operazione fu un flop, o comunque al di sotto delle aspettative dell’editore. Continua a leggere

Annunci

[DC Comics USA] Doomsday Clock #3-4

Doomsday Clock 4Torniamo a parlare di Doomsday Clock dopo una lunga attesa, il secondo post dedicato alla saga di Geoff Johns e Gary Frank infatti risale allo scorso Dicembre, per il terzo numero ho deciso di non scrivere nulla per il semplice fatto che avessi ben poco da dire e per non sembrare ripetitivo ho preferito aspettare l’uscita del quarto numero, peccato che alla DC Comics abbiano cambiato i piani in corsa e la serie da mensile è diventata bimestrale e e quindi l’ultimo numero è uscito solo a fine Marzo. Continua a leggere

Qualche novità

Magari ve ne sarete già accorti, almeno i più attenti che non seguono tramite reader di WordPress, ma da una settimana qualcosa nella home è cambiato.

Chi segue si ricorderà come un po’ di tempo fa chiesi il vostro parere sull’archivio delle recensioni, ebbene nonostante il lavoro svolto sia stato bene o male apprezzato ho deciso di apportare qualche modifica e semplificare il tutto ma non mi son fermato lì.

Volevo rendervi partecipi della cosa nel caso possa tornarvi utile.

Le modifiche apportate sono le seguenti e riguardano tutte il menù di navigazione. Continua a leggere

JLA/WildC.A.T.s

JLA/WildC.A.T.s coverPreso dall’euforia della lettura dei WildC.A.T.s di Alan Moore mi sono fiondato sulla baia a cercare altri volumi da acquistare e leggere, la scelta è ricaduta su JLA/WildC.A.T.s semplicemente perché era il più economico ma anche per pura curiosità e interesse verso questi crossover improbabili. Continua a leggere

WildC.A.T.s di Alan Moore vol.1

WildC.A.T.s di Alan Moore vol.1 Lion ComicsI WildC.A.T.s, dove C.A.T. sta per Covert Action Team sono una squadra di supereroi creati da Jim Lee nel 1992 per la Image Comics, fondata da lui stesso e altri fumettisti famosi dell’epoca con l’intento di creare un etichetta indipendente e competitiva con le major in cui i diritti dei personaggi creati rimangono agli autori, per poi venderli nel 1998 assieme a tutti i titoli WildStorm (lo studio creativo di Lee) alla DC Comics rimangiandosi tutto quello che rivendicò pochi anni prima assieme a Liefeld, McFarlane, Larsen e soci, diventando una sottoetichetta della stessa e poi parte integrante del nuovo universo DC distruggendo quanto fatto prima, ma questa è un altra storia. Continua a leggere

Superhero Legacy: tutte le incarnazioni di Lanterna Verde

Corpo delle Lanterne VerdiLanterna Verde è il nome di svariati eroi della DC Comics il primo dei quali venne creato nel 1940 da Bill Finger e Martin Nodel. I poteri del Lanterna Verde originale comprendevano: la capacità di volare, di attraversare la materia solida, paralizzare e accecare i nemici, emettere raggi di luce ma soprattutto di creare dei costrutti di luce solida limitati solo dalla fantasia del proprietario dell’anello, fonte del suo potere assieme ad una lanterna che deve usare periodicamente per ricaricare l’anello. Con la versione silver age Lanterna Verde diventa membro di una sorta di corpo di polizia spaziale che vigila per tutta la galassia, chiamato Corpo delle Lanterne Verdi, i cui poteri comprendono la capacità di volare, sopravvivere nello spazio e di creare costrutti di luce solida tramite l’anello di cui viene dotato ciascun membro del Corpo, come la versione originale necessitano di essere ricaricati. Qui prenderemo in esame i soli membri del Corpo di origine terrestre e quindi protagonisti della serie Green Lantern. Continua a leggere

JLA/Vendicatori – Recensione

JLA VendicatoriDopo aver letto il bellissimo Uomo Ragno/Batman e il dimenticabile Punisher/Batman mi è venuta voglia di rileggere il crossover dei crossover tra Marvel e DC Comics, l’ultimo del suo genere, sto parlando di JLA/Avengers, la miniserie pubblicata originariamente tra il 2003 e il 2004, che vide protagonisti i due supergruppi per eccellenza dei rispettivi editori oggi noti al grande pubblico (grazie alle versioni cinematografiche) come Justice League e Avengers. Continua a leggere