Kay: la guerra del buio – Recensione

Dopo il successo di Attica la Sergio Bonelli Editore prova nuovamente la strada del formato manga con Kay: la guerra del buio, spin off del più celebre Nathan Never scritto da Alessandro Russo, aiutato da svariati altri autori Bonelli.
A differenza di Attica però Kay è un prodotto un po’ ingannevole. Attica è un progetto che nasce per quel formato, provando a sperimentare soluzioni grafiche insolite per un editore come la Bonelli, Kay invece come già detto è uno spin off di Nathan Never e non solo, è una ristampa. La saga di Kay venne pubblicata tra il 2014 e il 2019 sulle pagine di Agenzia Alfa e Speciale Nathan Never nel classico formato Boneli, quindi per questa nuova edizione è stata rimontata per il formato tankobon 13×18, e un possibile lettore a digiuno dal fumetto italiano attirato dal formato, magari dopo aver letto proprio Attica si può trovare un po’ spiazzato nel vedere dei disegni così classici a differenza di quelli proposti in copertina.
Ma superato questo ostacolo e dando una possibilità alla storia non si rimane delusi.

Continua a leggere

Freeman di Gianluca Piredda e Vincenzo Arces

Skorpio 2232 copertina Freeman

Dalle parole di Gianuca Piredda: Ambientato nella Virginia del 1861, Freeman è la storia di Theo, giovane schiavo stanco delle ingiustizie subite. Accusato della morte della giovane Marie, fugge senza una meta precisa. La storia di Theo è la “scusa” per raccontare la storia di un mondo che, da lì a poco, sarebbe cambiato. La storia di un popolo, delle angherie subite, del tragitto che molti schiavi facevano per trovare la libertà e delle reti clandestine che si venivano a creare. Dei tradimenti che i fuggitivi subivano. Del modo con cui l’opinione pubblica percepiva lo schiavismo a cinque anni dall’abbrogazione, in un’America che iniziava a non starci più. Delle disparità di trattamento tra proprietari (che non avevano interesse a vedere i propri schiavi maltrattati. Uno schiavo infortunato era un costo e una rendita minore) e guardiani (che spesso sfogavano le proprie frustrazioni sugli schiavi). La musica che nasceva in quegli anni. Insomma, Freeman è una sorta on the road-western in cui Theo, più che un protagonista, è testimone del suo tempo. Una storia drammaticamente attuale e in Freeman ci saranno alcune situazioni che possono ricordare i giorni d’oggi. Continua a leggere

Dylan Dog: caccia alle streghe

Dylan Dog: caccia alle streghe ed. Bao

Nei mesi scorsi ho recuperato il volume Dylan Dog: Streghe, antologia di episodi in cui l’Indagatore dell’Incubo è alle prese con le streghe. Il volume contiene Cagliostro, Maelstrom, Caccia alle Streghe e La Strega di Brentford, le prime tre scritte da Tiziano Sclavi e l’ultima di Claudio Chiaverotti. Ma è della sola Caccia alle Streghe che voglio parlare, che poi è la storia per cui ho voluto acquistare questo volume. Continua a leggere

Attica di Giacomo Bevilacqua – Recensione

Attica 1 di Giacomo Bevilacqua copertina

Dopo una gestazione di ben due anni tra la fine del 2019 e la prima metà del 2020 ha visto la luce Attica, l’ultimo lavoro di Giacomo Keison Bevilacqua per Sergio Bonelli Editore, sotto l’etichetta Audace e primo fumetto pubblicato dall’editore in formato manga. Parliamone. Continua a leggere

David Murphy 911 – Recensione

David Murphy 911 1 nel peggiore dei casi

In questo periodo di quarantena forzata in cui non abbiamo possibilità di andare in fumetteria o di acquistare da Amazon molti editori e autori si sono dedicati a proporre diversi titoli in digitale a prezzi super scontati o addirittura regalati, come nel caso di David Murphy 911 di Roberto Recchioni e Matteo Cremona, cosa che ha spinto pure un irriducibile della carta come me a buttarmi sul digitale e devo ammettere che mi si è aperto un mondo che difficilmente ora lascerò.

Continua a leggere

Sam: il controverso finale di Orfani

orfani-nemesi

Con un notevole ritardo torniamo a parlare di Orfani, la serie ideata da Roberto Recchioni e Emiliano Mammucari, nell’edizione in allegato con La Gazzetta dello Sport e Il Corriere della Sera con la sesta e ultima stagione intitolata Sam. Continua a leggere

Killer di Bambole (di Federica D’Ascani e Luca Lamberti) – Recensione

20190103_233903-e1546555992173.jpg

Killer di Bambole è una storia contenuta sul nr 2182 del settimanale antologico a fumetti Skorpio pubblicato da Editoriale Aurea, l’ultimo uscito nel 2018, scritto da Federica D’Ascani e disegnato da Luca Lamberti. Continua a leggere

Il Mistero del Lago – Recensione

il-mistero-del-lago-le-storie-75

Il lago Gerundo… una pura diceria o una realtà? È vero che nel bel mezzo della Pianura Padana, tra i fiumi Adda e Serio, esisteva, secoli fa, un vasto bacino d’acqua oggi scomparso?… Ed è vero che sul suo fondo viveva un terribile drago assassino? Ed è vero che un baldanzoso guerriero affrontò il mostro?… Può darsi, ma forse anche nel cuore delle leggende può nascere un po’ di confusione, e – forse –possono esistere più versioni e più verità. Continua a leggere

Il Corvo: memento mori – Recensione

Il Corvo Memento Mori 1

Il Corvo, il personaggio cult creato da James O’Barr torna in una veste inedita nella miniserie Il Corvo: Memento Mori realizzata da Roberto Recchioni e Werther Dell’Edera e nata da una collaborazione tra la nostrana Edizioni BD e l’americana IDW che l’ha pubblicata in contemporanea negli USA. Continua a leggere