Zack Snyder’s Justice League – Recensione

Non sono mai stato un sostenitore della cosiddetta Snyder’s Cut di Justice League, non l’ho mai nascosto. Non tanto perché contrario a vedere la versione voluta da Zack Snyder quanto per il semplice fatto che il movimento Release the Snyder’s Cut partiva da presupposti sbagliati, su tutti l’imputare a Joss Whedon colpe che in realtà non aveva, non totalmente almeno, come se il creatore di Buffy si fosse intrufolato negli studi della Warner Bros. di nascosto e avesse rubato e modificato di testa sua il film. Non è andata esattamente così e questa nuova versione lo dimostra, chi dice il contrario mente a se stesso sapendo di mentire.
Personalmente apprezzai la versione cinematografica di Justice League, l’apprezzai nella sua mediocrità chiaramente, perché non era un brutto film, solo mediocre. Il problema è che non ti puoi permettere di realizzare un film mediocre quando metti per la prima volta insieme personaggi del calibro di Superman, Batman, Wonder Woman e Flash (Aquaman era ancora considerato uno sfigato e Cyborg non se lo filava nessuno). Ma la colpa non fu di Whedon, ma solo della Warner Bros che impose dei cambiamenti.

Continua a leggere

Tutti gli attori che hanno interpretato Superman

superman-comics

Finalmente è arrivato il momento di parlare di tutti gli attori che hanno interpretato Superman al cinema o in tv. Il personaggio non ha bisogno di alcuna presentazione per cui bando alle ciance e via con i superattori! Continua a leggere

Justice League – Recensione

Justice League poster

Bene ma non benissimo. Justice League riesce tutto sommato a portare a casa un buon risultato ma risente tantissimo di questo sgangherato e disorganizzato DC Extended Universe in cui Wonder Woman, nonostante non sia il migliore a livello tecnico, continua ad essere il miglior film realizzato per la sua spontaneità. Continua a leggere

Batman V Superman: Dawn of Justice Extended Edition – La recensione

bvs extended
Nonostante Batman V Superman non mi sia piaciuto (se ne parlava qua) la curiosità ha avuto la meglio e ho guardato la Extended Edition, quella che secondo Zack Snyder e seguaci dovrebbe mettere ordine a tutto quel casino che si è visto al cinema tanto da portare i fans a scusarsi con lui (è successo davvero, ma scusarsi di che cosa? Mica l’abbiamo visto gratis al cinema eh! anzi siamo ancora più scemi a spenderci i soldi due volte per questa commercialata della versione estesa).  Ma che c’è in questa Extended Edition? Ben 30 minuti in più di film, perché 2 ore e mezza non sono bastate a fare un film decente. Prima di proseguire vi avviso, darò per scontato che chi vuole saperne di più abbia già visto la versione cinematografica per cui ne parlerò senza farmi problemi di spoiler. Continua a leggere

Batman v Superman: Dawn of Justice – Recensione spoiler

batman-v-superman-poster-itaHo cercato di guardare Batman v Superman a mente vuota, senza pensare e lasciarmi influenzare dalle tante recensioni, per lo più negative, lette nei giorni scorsi, ma tolta la prima parte Snyder e soci hanno fatto di tutto per rendermi il compito davvero davvero difficile, soprattutto quando nell’intervallo vista la faccia dei miei amici/colleghi, che non sono cresciuti come me a pane e fumetti e che partivano con aspettative decisamente maggiori delle mie, perplesse e confuse beh ho capito che c’era qualcosa che non andava. Alla fine a loro tutto sommato è piaciuto (per merito dell’azione) mentre a me cresceva forte un senso di dispiacere misto delusione per l’ennesima occasione sprecata dalla DC/Warner per quello che poteva, anzi che DOVEVA essere la figata, per non tirare in ballo termini usati fin troppo a sproposito come capolavoro, e che invece si porta a casa un generoso 6.

Non mi interessa parlare di regia, fotografia, montaggio e altri tecnicismi, lo lascio a chi se ne intende  davvero e presunti tali. Mi limiterò a giudicare fin dove posso arrivare: trama, personaggi e attinenza ai fumetti (son pur sempre un nerd e non posso far finta di niente su certe cose) Continua a leggere

L’Uomo d’Acciaio – Recensione

poster-italiano-l-uomo-d-acciaio

Il reboot cinematografico di Superman, l’eroe creato da Jerry Siegel e Joe Shuster, diretto da Zack Snyder (gia regista di due cinecomics: 300 e Watchmen) su scieneggiatura di David S. Goyer (autore della trilogia del Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan qui nelle vesti di produttore) ha chiaramente l’intenzione di proporci il primo dei supereroe dei fumetti da un nuovo punto di vista, almeno al cinema, prendendo le distanze il più possibile dalla versione interpretata da Christopher Reeve tra gli anni 70 e 80. Continua a leggere