X-Men: Conflitto Finale – Recensione

X-Men: The Last Stand poster ita

Lo ricordavo decisamente peggio questo X-Men: Conflitto Finale e invece nel rivederlo mi son divertito, ciò non toglie che rimane il più debole di tutta la trilogia originale della saga. Sappiamo che inizialmente Bryan Singer doveva dirigere anche questo terzo capitolo ma rinunciò per potersi dedicare a Superman Returns. L’idea iniziale, sviluppata da Singer con gli sceneggiatori Michael Dougherty e Dan Harris (già autori del film precedente), prevedeva il ritorno di Jean come una forza quasi divina che si sentiva superiore al conflitto tra Xavier e Magneto, con una propria idea per risolvere i vari problemi nel mondo. Ciclope aveva un ruolo più grande e nel finale Fenice, ormai totalmente al di sopra dell’umana comprensione, lasciava la Terra. Diciamo la verità, già così ha un fascino totalmente diverso rispetto al film realizzato da Brett Ratner.

Continua a leggere

X-Men 2 – Recensione

x-men-2-film-poster

Galvanizzato forse dal successo inaspettato (ma sicuramente sperato) del primo capitolo, il regista Bryan Singer dopo tre anni realizza X-Men 2, un film che probabilmente non solo é uno dei migliori capitoli della saga cinematografica dei mutanti Marvel, se non il migliore, ma anche uno dei migliori cinecomic di sempre!
Fa un po’ strano scoprire che il soggetto e la sceneggiatura portino la firma, tra gli altri, di David Hayter, che i videogiocatori forse ricorderanno come voce originale di Solid Snake e Big Boss nella saga di Metal Gear Solid. Tra i produttori spicca anche il nome del famigerato Kevin Feige, oggi famoso per essere il direttore, nonché produttore, dei Marvel Studios e considerato come una sorta di spauracchio, in realtà possiamo trovare il suo nome tra i co-produttori di quasi tutti i film Marvel realizzati da Sony, Fox, Universal, ecc., tra alti e bassi ovviamente.

Continua a leggere

X-Men, il film – Recensione

x-men-filmVi ricordate quando i film di supereroi erano casi piuttosto isolati od occasionali? Quando la loro uscita era davvero un evento, quando internet non era così diffuso e i social network e i leoni da tastiera non esistevano? Nessuna lite su inutili faide editoriali  e fanboy, solo tanto entusiasmo, poi se il film era brutto pazienza. Ah bei tempi (anche se bisogna ammetterlo, a volte leggere certe litigate è divertente!).
Son passati ben 16 anni dall’uscita di X-Men di Bryan Singer, film che non mi stancherò mai di dirlo, senza il quale oggi non esisterebbe il genere dei cinecomics (ovviamente assieme allo Spider-Man di Sam Raimi uscito l’anno successivo). Continua a leggere

X-Men: giorni di un futuro passato – Recensione

x-men_days_of_future_past_posterTitolo originale: X-Men: Days of Future Past
Anno: 2014
Regia: Bryan Singer
Soggetto: Simon Kinberg, Matthew Vaughan, Jane Goldman
Sceneggiatura: Simon Kinberg Continua a leggere

Cinecomics: Top 10 Supereroi

I dieci migliori film tratti da un fumetto di supereroi. Primo appuntamento con le classifiche dei cinecomics secondo noi (i prossimi saranno i migliori cinecomics non supereroistici e i peggiori cinecomics di sempre). In realtà non è una vera e propria classifica, nessuna posizione attribuita ai titoli, solo i dieci film che riteniamo il meglio del meglio del genere. Sicuramente qualche mancanza, come i Batman di Tim Burton, farà storcere il naso ad alcuni fan ma se mancano è solo perchè sono appena dopo i titoli proposti. Continua a leggere