Supercinema! presenta: Ghost Rider

Ghost Rider poster

In questo appuntamento di Supercinema! presenta si parla di Ghost Rider il film del 2007 di Mark Steven Johnson, già colpevole di aver portato al cinema il Daredevil con Ben Affleck, con protagonista Nicolas Cage tratto dall’omonimo fumetto Marvel Comics per i tipi della Columbia Pictures. Signore abbi pietà delle loro anime… Continua a leggere

Annunci

Superhero Legacy: tutte le incarnazioni di Ghost Rider

ghost-rider-logo

CHI SONO I GHOST RIDER?

Ghost Rider è il nome di diversi supereroi della Marvel Comics dotati di poteri soprannaturali creato da Roy Thomas, Gary Friedrich e Mike Plogg sulle pagine di Marvel Spotlight nel 1975. In realtà il primo eroe a fregiarsi del nome di Ghost Rider fu un personaggio western della Magazine Enterprises e successivamente acquisito dalla Marvel che con il debutto del primo Ghost Rider sovrannaturale venne rinominato Phantom Rider non avendo nulla in comune con il secondo. Infatti il nuovo Ghost Rider è un entità, lo Spirito della Vendetta, che prende possesso di un ospite umano trasformandolo in presenza del male in una figura dal teschio fiammeggiante che viaggia in sella ad una moto in fiamme pressoché invulnerabile con svariate capacità che possono variare in base all’ospite. Inizialmente lo Spirito della Vendetta si credeva di origine demoniaca, in realtà di recente si è scoperto essere un entità benevola creata da Dio per punire i malvagi finita poi sotto il controllo del demone Zarathos, inoltre non vi è un solo Spirito ma diversi sparsi per il mondo che nel corso dei secoli hanno avuto varie incarnazioni. Continua a leggere

Superhero Legacy: tutte le incarnazioni di Spider-Man

Spider-Man

CHI È SPIDER-MAN?

L’adolescente Peter Parker, imbranato quanto intelligente, morso da un ragno reso radioattivo durante una visita scientifica con la scuola acquisì i poteri proporzionali di un ragno: forza, agilità, la capacità di aderire ai muri e un particolare senso di ragno che lo avverte dai pericoli. Inizialmente decise ad usare i suoi poteri per fare dei soldi partecipando a degli incontri di wrestling fino al giorno in cui un ladro rubò i soldi degli incassi e Peter, deluso e arrabbiato per non essere stato pagato come pattuito, lo fece scappare, quello stesso ladro ucciderà suo zio Ben, l’uomo che lo ha cresciuto come un padre. Peter imparò la lezione più dura nel modo più duro “da un grande potere derivano grandi responsabilità” e da quel momento decise di usare i suoi poteri per impedire che altri possano morire.

Ma Peter Parker non è stato il solo Uomo Ragno. Nel corso degli anni altri hanno portato avanti la sua missione, non sempre con scopi benefici, andiamoli a scoprire. Continua a leggere

Reading Times: Occhio di Falco, Nathan Never e Aqualung

Nuovo appuntamento con le nostre letture, o almeno quelle per cui sento il bisogno di spenderci due parole.

occhio-di-falco-2Cominciamo con l’Occhio di Falco di Matt Fraction e David Aja, la serie che vinse due Eisner Award, che Panini Comics quasi un anno fa ha iniziato a riproporre negli eleganti volumetti cartonati Marvel Collection. Il secondo volume, piccoli colpi, è uscito da poco e dopo averlo letto non posso fare a meno di pensare che i premi sono meritati. Chiarisco subito che non è esattamente il mio genere preferito e difficilmente lo diventerà ma gli riconosco una grande originalità o quantomeno una diversità dai soliti canoni del fumetto mainstream di supereroi. Continua a leggere

Reading Time – Gli Avengers di Hickman fino ad Infinity

avengers-hickmanNon ho mai parlato degli Avengers di Jonathan Hickman, giusto un piccolo accenno nella recensione di Infinity, la prima saga evento della serie.

Ebbene i suoi acclamati Avengers targati Marvel NOW non mi convinsero molto, l’idea di una squadra allargata, una squadra di ben diciotto elementi che ruotavano intorno ai sei protagonisti del film (a cui poi si aggiungeranno altri personaggi) adatta ad ogni evenienza non mi piaceva molto, per il semplice fatto che così tanti personaggi sono difficili da gestire e inevitabilmente molti finirono semplicemente a far numero, eccezion fatta per i personaggi introdotti proprio dall’autore ma purtroppo questo si rivelò essere solo una parentesi di breve durata Continua a leggere

Daredevil stagione 2 – Recensione

daredevil-season-2-posterLo scorso febbraio avevo concluso la recensione della prima stagione di Daredevil dicendo di aver iniziato di Jessica Jones, beh in realtà non credo di essere andato oltre il terzo episodio ma in compenso ci siamo sparati subito tutta la seconda stagione del Diavolo di Hell’s Kitchen, quanto a Jessica arriverà anche il suo momento. Ma son passati alcuni mesi dalla visione di Daredevil 2 e non so nemmeno quanto senso abbia parlarne dopo tutto questo tempo e parlare di recensione forse è un po’ esagerato. Partiamo col dire che questa seconda stagione è per forza di cose diversa dalla prima, che era la classica (ma neanche tanto) storia delle origini, ora non c’è più la necessità di introdurre l’eroe e i suoi comprimari ponendo le basi per la serie ma c’è la necessità di costruire a partire da quelle basi introducendo nuovi elementi… che portano il nome di Frank Castle ed Elektra Natchios. Continua a leggere

Goddess di Ennis, Daredevil di Waid e Dylan Dog: attenti al Goblin

È passato davvero tanto dall’ultimo articolo della nostra rubrica dedicata alle nostre letture, avrei voluto pubblicarlo prima ma a causa del lavoro e dell’uscita di ben due cinecomics ho dovuto rinviare.

vertigo_library_09_garth_ennis_presenta_goddess_011Premetto che Garth Ennis è uno dei miei autori preferiti e che ben due sue serie (Preacher e Hitman) sono tra le mie opere preferite. Vien da se che quando esce qualche volume scritto da lui mi ci butti a capofitto, sempre se questi non tratti di guerra che non è esattamente il mio genere. Ripubblicato di recente da Lion Comics in due volumi Goddess è la prima opera realizzata per la Vertigo dall’autore irlandese. In breve narra la storia di Rosie Nolan, una ragazza normale che un giorno scopre di possedere degli enormi poteri che non è in grado di controllare tanto potenti da poter creare una spaccatura tra Inghilterra e Scozia. Continua a leggere