Transformers 1: la morte di Optimus Prime – Recensione

Transformers: la morte di Optimus Prime

Recensione del primo numero di Transformers, nuova serie bimestrale edita da Panini Comics che riporta nelle fumetterie italiane i famosi robot trasformabili della Hasbro approfittando dell’uscita al cinema del quinto capitolo della saga, Transformers: l’ultimo cavaliere, sempre diretto da Michael Bay.

Continua a leggere

Annunci

Cavalieri dello Zodiaco Episode G Assassin vol.1-3 Planet Manga – Recensione

Cavalieri dello Zodiaco Episode G Assassin 1

Recensione di Episode G Assassin, l’ultimo manga realizzato da Megumu Okada arrivato in Italia appartenente al mondo di Saint Seiya, i Cavalieri dello Zodiaco, creato da Masami Kurumada oltre trent’anni fa. Continua a leggere

I tre fumetti che son finiti dritti su eBay

ebay-logo

C’è stato un tempo in cui il mio animo da collezionista continuava ad accumulare roba su roba, compravo una miriade di fumetti, li leggevo e poi belli o brutti che fossero, piaciuti o meno, entravano di diritto in collezione. Col passare degli anni sono diventati davvero tantissimi mentre lo spazio a disposizione è rimasto sempre lo stesso portandomi sul punto di compiere l’impensabile… vendere le cose in eccesso! Ci ho provato con le fumetterie ma la soluzione migliore si è rivelata eBay. Adesso è passato molto tempo da quella decisione e devo ammettere che non mi faccio molti scrupoli come un tempo, se una cosa non mi piace la metto subito in vendita, anzi lo metto già in preventivo che il fumetto X possa finire su eBay. Fortunatamente non mi capita così spesso di rimanere deluso a tal punto da vendere ma ci sono stati tre casi decisamente eclatanti da avermelo fatto pensare nemmeno a metà lettura, andiamo a scoprirli. Continua a leggere

Per colpa dei Power Rangers sono diventato nerd

Mighty Morphin Power Rangers

Ah che nostalgia. Come mi manca a volte la spensieratezza dei pomeriggi passati a guardare i cartoni animati e i telefilm di Italia 1/Canale 5, l’epoca di Bim Bum Bam. Era il 1994 quando debuttarono in Italia i Power Rangers, avevo quasi nove anni all’epoca e in gran parte devo ringraziare loro se oggi sono qui a parlare di nerdate varie, supereroi soprattutto. Io sono fermamente convinto che uno ci nasca così, c’è qualcosa di intrinseco nelle persone a spingerli verso questa o quella cosa e io sono da sempre stato affascinato da praticamente qualsiasi cartone animato Continua a leggere

Reading Times: Fight Club 2, Crisi Finale, Lupin III e Spawn

fight-club-2

Terribilmente assente da oltre un mese torna la rubrica delle nostre letture di cui inizialmente doveva farne parte anche Universo DC Rinascita ma pian piano ha preso vita propria e non mi sembrava il caso di mischiarlo con gli altri titoli di cui vogliamo parlare che come da titolo sono: Fight Club 2, Crisi Finale, Lupin III e Spawn. Continua a leggere

Reading Times: Occhio di Falco, Nathan Never e Aqualung

Nuovo appuntamento con le nostre letture, o almeno quelle per cui sento il bisogno di spenderci due parole.

occhio-di-falco-2Cominciamo con l’Occhio di Falco di Matt Fraction e David Aja, la serie che vinse due Eisner Award, che Panini Comics quasi un anno fa ha iniziato a riproporre negli eleganti volumetti cartonati Marvel Collection. Il secondo volume, piccoli colpi, è uscito da poco e dopo averlo letto non posso fare a meno di pensare che i premi sono meritati. Chiarisco subito che non è esattamente il mio genere preferito e difficilmente lo diventerà ma gli riconosco una grande originalità o quantomeno una diversità dai soliti canoni del fumetto mainstream di supereroi. Continua a leggere

Reading Time – Gli Avengers di Hickman fino ad Infinity

avengers-hickmanNon ho mai parlato degli Avengers di Jonathan Hickman, giusto un piccolo accenno nella recensione di Infinity, la prima saga evento della serie.

Ebbene i suoi acclamati Avengers targati Marvel NOW non mi convinsero molto, l’idea di una squadra allargata, una squadra di ben diciotto elementi che ruotavano intorno ai sei protagonisti del film (a cui poi si aggiungeranno altri personaggi) adatta ad ogni evenienza non mi piaceva molto, per il semplice fatto che così tanti personaggi sono difficili da gestire e inevitabilmente molti finirono semplicemente a far numero, eccezion fatta per i personaggi introdotti proprio dall’autore ma purtroppo questo si rivelò essere solo una parentesi di breve durata Continua a leggere